R3M
LIVE

Freddie Mercury: messe all’asta quatto opere NFT per il compianto leader dei Queen

Il mondo della musica -e dell’arte- continua a celebrare il mito di Freddie Mercury. Recentemente sono state infatti messe all’asta quattro opere NFT (non fungible token -gettone non riproducibile-) ideate proprio per il compianto leader dei Queen. L’intero ricavato delle vendite è stato poi devoluto al Mercury Phoenix Trust, un’organizzazione -fondata dagli stessi Queen in onore del loro leggendario frontman- impegnata da anni contro la lotta all’AIDS e l’HIV.

Le opere non fungible token pensate per il compianto Freddie Mercury

L’asta delle quattro opere non fungible token presentate in onore di Freddie Mercury -morto precocemente il 24 novembre del 1991 a Londra a causa di una broncopolmonite aggravata proprio dall’AIDS- si è tenuta sul sito web di SuperRare ed è durata più di settanta ore. E, naturalmente, proprio la leggendaria voce della band britannica ha ispirato i quattro artisti: Blake Kathryn -giovane artista di Los Angeles ed unica donna del gruppo- Chad Knight, Mat Maitland e MBSJQ.

Le nobili motivazioni dell’asta

Per spiegare i motivi dell’asta organizzata per celebrare -ancora una volta- il mito di Freddie Mercury, gli organizzatori di SuperRare e quelli del Mercury Phoenix Trust hanno spiegato:

“Freddie Mercury prima di lasciarci ha voluto lanciare un forte segnale al mondo, un’indicazione creativa molto semplice: ‘potete fare quello che volete con le mie opere, ma non rendetemi mai noioso. Ecco, questa è l’unica indicazione che è stata data ai quattro artisti prima di creare le opere NFT ispirate ai diversi aspetti di Freddie.”

I video completi delle quattro opere pensate per il leader dei Queen

Sui canali ufficiali Youtube dell’organizzazione che ha curato l’asta sono disponibili i video completi della quattro opere pensate ad hoc per il leggendario frontman dei Queen. I quattro artisti che hanno voluto omaggiare il leggendario Freddie Mercury sono dei nomi già molto noti in quello che si sta configurando come uno dei panorami artisti più interessanti degli ultimi anni: quello della criptoarte.

 

Articoli correlati

Condividi