R3M
LIVE

Eddie Vedder sui Mötley Crüe:”Li disprezzavo” e inizia la polemica con Nikki Sixx

Accade che purtroppo la musica a volte venga messa in secondo piano e le notizie sul rock siano tutte incentrate sulle faide tra gli artisti. Inutile fare gli ipocriti, a noi queste liti incuriosiscono e a tratti un po’ divertono. La più recente “faida” virtuale è tra Eddie Vedder dei Pearl Jam e Nikki Sixx dei Mötley Crüe. Ma che cosa sta succedendo?

Eddie Vedder e l’intervista controversa sui Mötley Crüe

Eddie Vedder è stato intervistato dal New York Times Magazine a fine Gennaio e ha espresso un parere non proprio lusinghiero sui Mötley Crüe:

Lavoravo a San Diego come roadie in un club. Ho assistito a concerti di gruppi a cui non avrei mai voluto andare – band che monopolizzavano MTV alla fine degli anni ’80. Diversi gruppi metal che, e sto cercando di essere gentile, disprezzavo. “Girls, Girls, Girls” e i Mötley Crüe. […] Odiavo il modo in cui facevano sembrare i ragazzi. Odiavo il modo in cui facevano sembrare le donne. Sembrava tutto così vuoto. Poi, grazie a Dio, sono arrivati i Guns N’ Roses, che almeno ci sapevano fare. Una cosa che apprezzavo era che a Seattle e nella scena alternativa le ragazze potevano indossare i loro anfibi e maglioni, e i loro capelli sembravano quelli di Cat Power e non quelli di Heather Locklear, niente contro di lei. Non si sminuivano. Potevano avere un’opinione e farsi rispettare. Penso che sia stato un cambiamento che è durato nel tempo.

La risposta di Nikki Sixx non si è fatta attendere. Infatti, su Twitter il bassista e co-fondatore della band ha scritto senza troppi giri di parole che considera i Pearl Jam una delle band più noiose della storia:

Mi ha fatto ridere oggi leggere quanto il cantante dei Pearl Jam odiasse i Mötley Crüe. Ora, considerando che sono una delle band più noiose della storia, è una specie di complimento, vero?

Sempre su Twitter, come replica, i Pearl Jam hanno pubblicato un video di un loro concerto dicendo “Amiamo i nostri fan annoiati”, una frecciatina molto esplicita.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Eddie Vedder (@eddievedder)

Nikki Sixx accusa Eddie Vedder di ipocrisia

Ci sono state altre frecciatine sparse che hanno coinvolto anche altri membri delle band, ma sembrava che tutto si fosse calmato.

Invece, in un’intervista del 7 Marzo con Paulo Baron e Regis Tadeu, Nikki Sixx ha mostrato di avere ancora il “dente avvelenato” e non aver perdonato a Eddie Vedder di aver attaccato la sua famiglia, ovvero la sua band, gettando secondo lui fango su di loro.

Se cerchi di ferire la mia famiglia, che è la mia band, io cercherò di ferire te, anche se so che non è qualcosa di cui andare orgogliosi, è così. Bisogna dirlo: lui vola in giro su jet privati, vive in una villa […], ma poi si veste al negozio dell’usato e cerca di fingere di essere ancora un ragazzo degli anni ’90. Non gettare fango sulla mia band. Almeno io sono onesto.

Come vediamo, lo ha anche accusato di una certa ipocrisia. Chissà come andrà avanti questa storia.

Articoli correlati

Condividi