R3M
LIVE

Taylor Hawkins: ascolta la commovente dedica di Elton John al batterista dei Foo Fighters (video)

I tributi a Taylor Hawkins -batterista dei Foo Fighters morto a soli cinquant’anni lo scorso 25 marzo- sono arrivati da ogni parte del mondo. Anche i maggiori esponenti della scena rock, naturalmente, si sono uniti al cordoglio: uno dei primi è stato proprio il leggendario Elton John.

Gli omaggi della comunità rock a Taylor Hawkins

Sono tantissimi gli artisti della scena rock che hanno voluto omaggiare Taylor Hawkins dopo il suo improvviso decesso: da Slash a Brian May, passando per Ozzy Osbourne, Flea, Axl Rose e tantissimi altri ancora. Dave Grohl e tutti i Foo Fighters, invece, hanno saggiamente deciso di annullare tutti i prossimi show in programma. Questo, per loro, è il momento del dolore, della consapevolezza.

Le parole di Elton John: “era una delle persone più simpatiche che avresti mai potuto incontrare”

Anche il leggendario Elton John ha voluto rendere i suoi omaggi al defunto Taylor Hawkins. L’iconica voce di “Rocket Man” durante un suo show alla Wells Fargo Arena di Des Moines si è soffermato sulla sua collaborazione con il batterista dei Foo Fighters nel periodo relativo al lockdown:

“Taylor ha suonato nel mio disco ‘Lockdown Session’ e lo ricordo come una delle persone più simpatiche che si potessero mai incontrare, uno dei più grandi batteristi della storia, un vero artista e un vero amante della musica e della vita.”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elton John (@eltonjohn)

La dedica di Elton John con “Don’t Let the Sun Go Down On Me”

“Mi sembra così triste che abbiamo perso qualcuno che aveva così tanta passione -continua Elton- mi sento così scoraggiato e triste per la sua famiglia, i suoi tre figli e tutti i parenti. Naturalmente sono affranto anche per i Foo Fighters che hanno perso una persona speciale, una persona che non potrà mai essere sostituita.”

Elton John ha poi voluto dedicare a Taylor Hawkins un grande classico del suo repertorio: “Don‘t Let the Sun Go Down On Me“, estratto dall’album del 1974 ‘Caribou‘:

La leggenda del pop ha poi concluso il suo omaggio dicendo:

“La sua musica vivrà per sempre. Posso dire solo che è stato fantastico, un grandissimo artista. Quindi questa canzone è per lui, per la sua famiglia, per sua moglie e i suoi figli.”

Articoli correlati

Condividi