gtag('config', 'UA-102787715-1');

5 band che hanno fatto la storia del progressive rock in Italia

La storia della musica italiana risulta essere piena di numerosissimi lavori discografici di grandissimo valore e, soprattutto, di un atteggiamento artistico che molto spesso ha portato a privilegiare alcune tipologie e manifestazioni musicali e artistico. Il genere musicale che si è particolarmente sviluppato all’interno del mercato italiano, soprattutto in un certo momento della storia della musica, è il progressive rock, che ha visto protagonisti alcuni dei musicisti più rappresentativi nella nostra cultura artistica, ricca di capolavori di grandissima importanza; al fine di sottolineare quali siano i prodotti migliori in tal senso, ecco quali sono le 5 band che hanno fatto la storia del progressive rock in Italia, rendendolo celebre e rappresentativo.

PFM

La prima tra le band che hanno fatto la storia del progressive rock in Italia è la Premiata Forneria Marconi, conosciuta con l’abbreviativo di PFM. Si tratta di un gruppo musicale rock progressive italiano in attività dal 1971, e che ha regalato alla discografia italiana ben 48 album pubblicati, di cui 17 in studio, 14 live e 18 raccolte. Si tratta della più celebre e rappresentativa della cultura progressive rock italiana, che ha ottenuto successo anche al di fuori dei confini nazionali e che è stata in grado di entrare a far parte della celebre rivista statunitense Billboard.

Le Orme

Seconda tra le band che hanno fatto la storia del progressive rock in Italia è quella de Le Orme, gruppo progressive rock nato negli anni 60 a Venezia come gruppo beat e sviluppatosi, successivamente, sull’onda del progressive, che ha portato la band ad essere ancora in attività a partire dal 1966, dunque ad essere addirittura più longeva rispetto alla PFM. Dopo un primo periodo psichedelico e beat, che si è svolto orientativamente dal 1966 al 1970, la band Italiana si è sviluppata attraverso le sonorità progressie che l’hanno portata a pubblicare 27 album, di cui 18 in studio, 4 live e cinque raccolte. Anche per Le Orme si può parlare di un successo avvenuto non soltanto all’interno dei confini nazionali Ma anche all’estero, dove hanno ottenuto grande visibilità.

New Trolls

Nel parlare di New Trolls ci riferiamo ad un terzo esempio di band che ha fatto la storia del progressive rock in Italia, oltre che di formazione che, in un periodo di attività compreso tra il 1967 e il 1998, ha saputo regalare dei grandi capolavori alla cultura italiana, nonché pietre miliari del genere progressive rock. La band ha pubblicato ben 24 album totali, di cui 11 in studio, tre live e 10 raccolte, imponendosi sempre come una delle realtà più eclettiche e rappresentative della storia del rock italiano.

Banco del Mutuo Soccorso

Penultima tra le migliori band nell’ambito del progressive rock italiano è Il Banco del Mutuo Soccorso, fondato a Roma nel 1968 e ancora in attività, dopo una serie di capolavori pubblicati dalla band romana che sono valsi alla stessa non soltanto la celebrità in patria, ma anche all’esterno dei confini nazionali. La band ha pubblicato ben 35 album nell’ambito della sua carriera, cambiando molto in termini di lineup e di struttura della band, raggiungendo la pubblicazione di 16 album in studio, sei live e 13 raccolte, che valgono al Banco uno dei riconoscimenti più importanti in termini di notorietà e visibilità all’interno del panorama rock italiano e non solo.

Area

Ultima tra le band che hanno fatto la storia del progressive rock in Italia che meritano di essere sottolineate è quella degli Area, gruppo musicale italiano che ha agito nell’ambito del progressive rock a partire dal 1972, sciogliendosi nel 1983 e poi ritornando a suonare dal 1993 al 2000 e dal 2009. La band, guidata dall’eccelsa e rappresentativa figura di Demetrio Stratos, ha avuto come obiettivo il superamento dell’individualismo artistico per creare un cannone di musica totale, di fusione e di internazionalità, ottenuto con la pubblicazione di 15 album totali, di cui 7 in studio, 5 live e tre raccolte.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.