gtag('config', 'UA-102787715-1');

AC/DC, Brian Johnson ha parlato di Axl Rose nella band: “Lo rispetto perchè…”

I problemi di salute che Brian Johnson ha avuto a seguito della pubblicazione, nel 2014, di Rock or Bust, hanno portato gli ACDC a scegliere di sostituirlo, anche se non in via definitiva, con Axl Rose, che ha fatto la storia della musica con i Guns n’ Roses è che si è sempre dimostrato adatto a certe tipologie di sonorità e performance vocali. Tuttavia, in molti hanno contestato le prestazioni di Axl Rose, ritenendolo come estraneo al contesto degli ACDC, per quanto si potesse rapportare allo stesso in modo ottimale date le sue caratteristiche vocaliche. Dello stesso avviso non è stato Brian Johnson, che è tornato a far parte in maniera salda degli ACDC e che ha avuto modo di parlare degli anni in cui Axl Rose l’ha sostituito nella band australiana, riuscendo a sopperire perfettamente alla sua mancanza, grazie alle sue numerosissime capacità. Il cantante ha dichiarato di rispettare molto Axl Rose per una serie di motivi, che ha elencato all’interno di una sua intervista. Ecco di quali si tratta e tutto ciò che c’è da sapere in merito.

Le dichiarazioni di Brian Johnson su Axl Rose

Nel corso della sua intervista, Brian Johnson ha avuto modo di parlare di Axl Rose e di quali sono le grandi capacità che l’hanno portato ad affrontare le difficoltà degli ACDC, sostituendo Brian Johnson e diventando la guida della band australiana, in netta difficoltà strumentale e non solo. Il cantante della band ha dichiarato: “Ha assunto il lavoro di un cantante pesante. Devi essere al top delle tue capacità per questo. Non ci sono molti luoghi di riposo. Devi davvero andare con tutto tutto il tempo. E per lui, farlo in così poco tempo è stato davvero fantastico. Ho molto rispetto per quello che ha fatto. Molto rispetto”.

Nella stessa intervista, parlando del nuovo album in studio degli AC/DC, Power Up, il cantante ha dichiarato: “Siamo tutti seduti rinchiusi, cauti e al riparo. Non sappiamo cosa diavolo stia succedendo. Incrociamo le dita perché finisca, cosa che prima o poi deve accadere […] sarà un grande grido di libertà”.

Brian Johnson e l’importanza di far parte degli AC/DC

Di recente, Brian Johnson ha avuto modo di parlare di quale sia la grande importanza dettata dal far parte della band australiana. Queste le sue parole: “La cosa migliore di essere un componente degli AC/DC penso sia far parte di una band con quattro dei migliori musicisti nel genere che fanno. Penso sia un ruolo importante se sei orgoglioso di suonare con loro e di far parte di un gruppo che ti accetta come parte di esso. Inoltre il fatto che i fan ti restino accanto nella buona e nella cattiva sorte è davvero importante per qualsiasi band, è alla base di tutto. Per gli AC/DC il legame con i fan è forte, sono davvero i migliori”.

 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.