gtag('config', 'UA-102787715-1');

Album rock 2018: i migliori dischi usciti quest’anno

Anche questo 2018 è stato pieno di grandi soddisfazioni per gli amanti del rock, grazie a una serie di capolavori sfornati dal punto di vista musicale. Tra reunion, nuovi album e canzoni che hanno fatto emozionare, vogliamo fare un resoconto in questi ultimi giorni, in attesa di un 2019 che speriamo possa offrire grandi soddisfazioni. Ecco quali sono stati, secondo noi, i migliori album rock 2018.

Migliori album rock 2018: su tutti Anthem of the Peaceful Army

Per l’importanza dal punto di vista discografico, per la speranze e le ambizioni che – come sostiene ormai più di qualche semplice addetto ai lavori – i Greta Van Fleet possano essere davvero il futuro del rock, tra i migliori album rock 2018 non possiamo escludere Anthem of the Peaceful Army. L’album è stato pubblicato il 19 ottobre, anticipato – a luglio – dal singolo When the Curtain Falls.

Firepower dei Judas Priest

Primo tra gli album rock 2018 da noi scelti ad essere stato pubblicato, Firepower è il diciottesimo album in studio dei Judas Priest, pubblicato il 9 marzo 2018. Era dai tempi di Ram It Down, nel 1988, che la band non realizzava un album con lo storico produttore Tom Allon. Il disco ha ottenuto un buon riscontro mediatico, vendendo quasi 50mila copie nella sua prima settimana d’uscita, e anche la critica ha ben valutato il prodotto discografico.

Post Traumatic di Mike Shinoda

Da un contesto a un altro completamente differente, Post Traumatic di Mike Shinoda è sicuramente uno degli album rock 2018 più importanti e memorabili. Il disco segue l’omonimo EP pubblicato dal rapper fondatore dei Linkin Park. Si tratta del primo e unico lavoro realizzato da Shinoda a seguito della morte di Chester Bennington. 

Bad Witch dei Nine Inch Nails

Il nono album in studio della industrial rock band americana Nine Inch Nails, Bad Witch, è stato pubblicato il 22 giugno 2018. Il disco è stato anticipato dal singolo God Break Down The Door, pubblicato il 17 maggio. Il disco ha ottenuto riconoscimenti positivi da parte di tutta la critica, che si è basata su una media di 8/10.

Rainier Fog di Alice In Chains

Pubblicato il 24 agosto di quest’anno, Rainier Fog degli Alice In Chains merita sicuramente di essere parte dei migliori album rock 2018, secondo il nostro – pur modesto – parere. L’album, in particolar modo nella sua title track, rappresenta un grande omaggio alla scena musicale di Seattle, che ha visto la nascita delle forme più nobili di grunge. Dall’album sono stati estratti tre singoli: The One You Know, So Far Under e Never Fade.

Egypt Station di Paul McCartney

Uno degli album più importanti nell’ambito del rock di quest’anno è stato sicuramente Egypt Station di Paul McCartney, che ha generato il grande seguito per l’ex Beatle che mai ha smesso di far musica. Si tratta del diciottesimo album in studio di McCartney, pubblicato il 7 settembre, e si ispira – sia nella copertina che nel titolo – ad un dipinto dello stesso Paul, realizzato nel 1988. Estratti dall’album i due singoli I Don’t Know / Come On To Me e Fuh You.

Simulation Theory dei Muse

Penultimo tra gli album rock 2018 da noi selezionati, e ultimo ad essere stato pubblicato (cronologicamente parlando) è Simulation Theory. Tra tante polemiche e tante accuse di chi non riconosce, in questo disco, i Muse di Origin of Symmetry, il disco è l’ottavo in studio della band britannica. Dall’album sono stati estratti Something Human, The Dark Side e Pressure. 

Prequelle dei Ghost

Tra i migliori album rock 2018 non possiamo escludere certamente Prequelle dei Ghost. La band svedese, che ha sorpreso il mondo del metal con quest’album, è riuscita a sfornare un prodotto qualitativamente perfetto, per chi apprezza certe sonorità e ama la formazione nordica. La rivista Metal Hammer ha giudicato l’album, a seguito di una votazione, migliore di quest’anno, chiaramente nell’ambito del metal.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.