gtag('config', 'UA-102787715-1');

Bloccati in casa per la quarantena? Questi i migliori concerti da rivedere

In un periodo in cui l’emergenza Coronavirus induce tutti a stare a casa per evitare il contagio, potrebbero scarseggiare, costantemente, le occupazioni che portano a tenersi impegnati. Per coloro che lavorano in smart-working o che hanno già un programma per definito nella propria quotidianità il discorso potrebbe non essere efficace, ma ci sono tantissime persone che lamentano noia e impossibilità di un qualsiasi tipo di divertimento: è soprattutto a loro che ci rivolgiamo nel parlare dei migliori concerti da rivedere. L’era del digitale ci ha dato la possibilità di ascoltare canzoni, album, interi concerti che hanno fatto la storia o che sono diventati memorabili per un altro motivo. Ecco, allora, i migliori concerti da rivedere se siete bloccati in casa per la quarantena.

Queen al Live Aid

Non potevamo non iniziare questa nostra classifica con il Live Aid dei Queen, un momento importantissimo della storia della musica che non soltanto caratterizza una rivoluzione artistica e ideologica per la formazione britannica, ma anche un momento in cui il talento, la personalità e la passione per la musica si sono uniti, creando uno spettacolo di assurdo valore e che ha allietato tutti, pur nella sua durata esigua.

Non si tratta certamente di un concerto di lunga durata, in effetti, ma – pur nei suoi venti minuti – il Live Aid offre una serie di elementi artistici che riusciranno a soddisfare tutta la voglia di godere di un concerto fantastico.

Pink Floyd Live At Pompeii

Altro concerto di portata storica che merita di essere sottolineato tra quelli da rivedere se siete bloccati in casa è sicuramente il Live At Pompeii dei Pink Floyd. La straordinaria esibizione della formazione britannica ha bisogno di ben poche presentazioni ed è per questo motivo che passiamo direttamente al lato pratico.

Non è possibile ritrovare l’intera esibizione dei Pink Floyd a Pompei, ma su Youtube sono presenti diverse esibizioni singole di grandissimo livello. Tra tutte, quella di Echoes, presente sia in versione integrale che spezzata in più parti. Si tratta di un qualcosa di spettacolare che tutti meritano di vedere e ascoltare.

Red Hot Chili Peppers – Live at Slane Castle

E’ stato definito da molti come uno dei migliori concerti della storia della musica, e la possibilità di poterlo osservare integralmente su Youtube è certamente di grande fascino. Il Live at Slane Castle dei Red Hot Chili Peppers, realizzato nella contea del Meath, in Irlanda, rappresenta un live di grandissimo livello che ha fatto la storia per una serie di elementi.

Degna di nota è, sicuramente, la bellissima cornice irlandese che fa da scenografia naturale del concerto: concerto che, allo stesso tempo, ha raccolto un numero di 80mila presenti accorsi per l’esibizione dei propri idoli. E non è ancora finita qui, dal momento che i Red Hot Chili Peppers si sono esibiti in un contesto innovativo, rappresentato dallo strano abbigliamento di Flea e dallo spettacolo pirotecnico finale, rappresentato sulle note di Redemption Song. Un concerto, insomma, da recuperare assolutamente

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.