gtag('config', 'UA-102787715-1');

Bono Vox, quella volta che il cantante degli U2 sfiorò la morte

Bono Vox, celebre cantante della band irlandese, nell’ultima intervista al Sunday Times ha rivelato la sua ennesima esperienza sul filo del rasoio.

Un’esperienza quasi mortale

Ho quasi cessato di esistere” sono state le parole del cantante per descrivere la sua ultima esperienza di quasi morte. Ha confessato di aver avuto davvero paura, ma, questa volta, ci è andato davvero molto vicino.
Bono continua dicendo: “Sono passato attraverso una vera e propria esperienza ad un passo dalla morte, ma lo shock mi ha portato sul bordo della vita e ho quasi cessato di esistere“.
Nonostante questi numerosi dettagli, il cantante ha voluto mantenere una certa dose di privacy, pertanto non ha mai rivelato la vera causa di questo suo incidente.

L’incidente che si è svelato un’opportunità

Durante l’intervista ha spiegato che per lui questo tragico incidente è stato una grande opportunità per la sua carriera. Infatti, l’album Songs of experience raccoglie diversi testi scritti prendendo spunto dalle sue esperienze quasi mortali.
Questo album è stato il sequel di Songs of Innocence con brani della portata di You’re The Best Thing About Me e The Blackout.

Le sfortune di Bono Vox

Bono Vox è conosciuto anche per i suoi svariati incidenti sul filo del rasoio.
Una delle sue ultime esperienze è stata qualche anno fa a Central Park, New York City, dove il cantante sarebbe caduto fratturandosi l’omero e la mano sinistra, subendo due operazioni molto delicate in due soli giorni.
Già nel 2000, il cantante ha subito una piccola operazione per un cancro alla gola, fortunatamente non rischiò di morire e, dopo qualche anno, fu operato per un’ernia al disco che gli procurò diversi problemi dall’aspetto motorio.
Durante un concerto a Berlino, dopo poche canzoni dall’inizio, dovettero sospendere la performance perché il cantante perse improvvisamente la voce.
Ironicamente, tutti questi incidenti hanno fatto sì che la gente non lo definisse proprio un carro armato.

Share

Asia Falconi, classe 2000, amante del rock 'n roll e di ogni sua sfumatura. Appassionata di film horror, libri, Pink Floyd ed ACDC. A volte mi fingo fotografa. (falconiasia@gmail.com)