gtag('config', 'UA-102787715-1');

Bowie, il gattino speciale che ricorda il Duca Bianco

David Bowie è senz’altro una delle icone del mondo della musica, tristemente scomparso nel 2016 all’età di 69 anni. Il cosiddetto Duca Bianco è stato una figura molto eccentrica, capace di far parlare di sé per numerose situazioni riguardanti sia la sua carriera musicale, sia la sua vita di tutti i giorni. Uno dei suoi tratti estetici caratteristici era rappresentato dai suoi occhi di colori diversi. Eppure, ci sono altre creature in giro per il mondo che possiedono la stessa peculiarità e, a modo loro, sono in grado di diventare autentiche star del mondo di Internet.

Maria Lloret, la passione per il Duca Bianco e il gatto Bowie

Per raccontare questa storia, non possiamo non parlare di una ragazza spagnola di nome Maria Lloret originaria di Alicante. Lei è sempre stata una grande appassionata della musica di David Bowie e non ha perso occasione per dimostrarlo in un modo tutto suo, diverso dai metodi convenzionali. Come? Lo scopriremo di seguito.

Maria, infatti, ha scelto di chiamare il suo amato gattino con il nome di Bowie. Il felino era stato abbandonato prima di essere scoperto e salvato da una clinica veterinaria spagnola. Fin da subito, la giovane si è resa conto che quel gatto sarebbe dovuto entrare nella sua vita, oltre che ovviamente nella sua casa. Tutto ciò per un motivo molto semplice e immediato dal punto di vista puramente visivo.

Qual è la vera peculiarità del gatto Bowie? Il suo aspetto fisico è davvero particolare e sicuramente fa in modo che non passi inosservato. Infatti, il felino possiede un occhio di colore azzurro e l’altro verde. Non a caso, il Duca Bianco era famoso in tutto il mondo per questa stranezza, che lui era comunque riuscito a rendere un notevole punto di forza in grado di simboleggiare il proprio carattere fuori dagli schemi. Inoltre, il suo pelo presenta una macchia dalla tonalità marrone scura in corrispondenza del suo muso, con altre simili disseminate lungo il suo corpo.

Bowie e la sua avventura social

Grazie al suo aspetto, ma non solo, Maria Lloret ama immensamente il suo gatto Bowie. La creatura a quattro zampe è molto vivace e giocherellona, oltre che estremamente affettuosa. Inoltre, non nasconde una forte propensione all’apparizione davanti alla macchina fotografica. La sua cara padrona ha deciso di dedicare al gattino una pagina Instagram e un blog, capaci di catturare una lunga serie di follower. In questo modo, la ragazza racconta le storie quotidiane del suo animale domestico e fa in modo che possano vivere numerosi momenti di puro divertimento insieme.

C’è poco da nascondersi: il gatto Bowie è davvero affascinante, proprio come l’omonimo e sfortunato cantante e attore britannico. Al tempo stesso, Maria manifesta il suo intento di dare una mano a cani e gatti che vivono in condizioni difficili, poco felici a causa di una forte carenza di affetto. Sembra proprio che la giovane spagnola stia riuscendo a portare a termine i propri obiettivi con notevoli successi.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)