gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le canzoni metal da ascoltare se si soffre d’ansia

Ci sono canzoni che ci fanno sentire compresi. La musica, in generale, ha questo enorme potere. Il potere di darci consolazione, tenerci compagnia ed aiutarci ad affrontare le problematiche più difficili della nostra vita. Bisogna ammetterlo, alcuni di noi senza la musica non sopravvivrebbero. Ed è proprio grazie a questa loro meravigliosa capacità che certe canzoni hanno un posto riservato nella nostra Playlist. Ci dicono chi siamo, ci ricordano che cosa significa sentirsi capiti e non essere soli. Un genere che si presta benissimo a fare ciò è il metal, in tutte le sue forme. Il metal ha sempre dato spazio alle nostre frustrazioni e quindi ci ha aiutato anche ad affrontare uno dei nostri più tremendi della nostra esistenza: l’ansia. Ecco quattro canzoni metal che ci parlano proprio di questo.

Bring Me The Horizon – It Never Ends

Molti saranno contrariati nel vedere in questa lista proprio i Bring Me The Horizon, una band sicuramente molto criticata. Ma sarebbe ingiusto non riconoscere nei loro testi la capacità di esprimere le sensazioni umane con grande intensità. Questa canzone si incentra su un mostro che non riesce a far dormire, di cui non ci si può liberare: proprio l’ansia.

Currents – Anxiety

Una band recentissima, che si è formata addirittura solamente nove anni fa, nel 2011. Il titolo della loro canzone più famosa non lascia spazio all’immaginazione: parla dell’ansia e di ciò che comporta. Tra le canzoni metal di questa lista è la più dura come testo, visto che senza troppi giri di parole spiega che cosa significhi sentire quella tremenda sensazione.

Anxiety’s a fucking disease, it’s tormenting my every thought
There’s nothing left of me
I spend my life begging on my knees
For someone to end it all and forget everything. 

Asking Alexandria – Alone in a room

Per essere precisi, questo brano esprime fondamentalmente ciò che si prova quando non va bene nulla e si vuole solamente rimanere da soli in una stanza, gridando, urlando. Quando si vive una situazione di ansia è qualcosa che accade spesso. Quindi pur non avendo nominato esattamente tale sentimento, questo brano sembra adeguato.

Linkin Park – Crawling

Anche qui i Linkin Park non si riferiscono direttamente all’ansia. Eppure, sappiamo benissimo che i Linkin Park hanno dato voce tantissime volte all’ansia che ognuno di noi ha vissuto, ai tormenti interiori. L’inizio di Crawling sembra descrivere esattamente tutto ciò.

Crawling in my skin
These wounds, they will not heal
Fear is how I fall
Confusing what is real
There’s something inside me that pulls beneath the surface
Consuming, confusing
This lack of self control I fear is never ending
Controlling
I can’t seem
To find myself again
My walls are closing in
(Without a sense of confidence I’m convinced
That there’s just too much pressure to take). 
Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna, studentessa di Editoria e Scrittura alla Sapienza. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical. (Domande e proposte: silviargento97@gmail.com)