Che cosa pensa Slash del rock ‘n’ roll? Il chitarrista parla del nuovo album dei Guns N’ Roses

Da quando ha imbracciato la sua prima chitarra, Slash ha sempre trovato il modo per dare a se stesso la gioia di suonare continuamente, perchè in fondo – prima di ogni lavoro e attività – quella del musicista è una passione di cui non potrebbe fare a meno. Per questo motivo il chitarrista dei Guns N’ Roses può sostenere ritmi anche più elevati, che lo tengono impegnati con la hard rock band statunitense così come con Myles Kennedy & The Conspirators. Cerchiamo di approfondire, allora, nel dettaglio la vita di Slash in una sua nuova intervista inedita realizzata per Rolling Stone.

Il nuovo tour di Slash con Myles Kennedy & The Conspirators

Dopo essere stato impegnato a pieno ritmo con i Guns N’ Roses, che hanno ritrovato quell’alchimia che sembrava essere stata perduta in un tour pieno di successi e apprezzamenti, Slash è pronto a girare in tour di nuovo, questa volta con Myles Kennedy & The Conspirators. L’impegno con la band, che ha portato alla realizzazione di tre album in studio – tra cui l’ultimo Living the Dream del 2018 – non viene certamente meno per il chitarrista, che sa gestirsi nel migliore dei modi nonostante le due band in cui attualmente milita.

Il nuovo tour di Slash si terrà in Sud America: iniziato lo scorso 3 Maggio in Messico, vedrà impegnata la band in due date a Buenos Aires, il 17 al Teatro Gran Rivadavia e il 18 a GEBA. Slash ha già dichiarato che il suo impegno non è assolutamente proibitivo e che, nonostante la band abbia deciso di non portare più le canzoni dei Guns N’ Roses sul palco, quello spirito che aveva caratterizzato i grandi capolavori della hard rock band statunitense – come November Rain, per citarne uno – non è assolutamente cambiato.

L’intervista inedita di Slash: che cosa ne pensa il chitarrista del rock ‘n’ roll?

Che Slash sappia interpretare al meglio il suo lavoro è indubbio: nonostante non sia uno dei chitarristi più virtuosi della storia, lo statunitense ha sempre dimostrato di conoscere al meglio il mondo della musica e dello spettacolo, mostrandosi come uno dei migliori chitarristi della storia nonostante la qualità non sia quella dei più grandi.

Riguardo alla presenza di rock ‘n’ roll e di assoli nelle radio, così ha risposto Slash: “Il rock ‘n’ roll è una sorta di sedile posteriore per la musica pop. Ora nei “migliori 40” trovi canzoni pop, hip hop e tutto il resto, va bene, ma penso che nei prossimi anni ci sarà una nuova ondata di band rock and roll. – ha dichiarato il chitarrista – Penso che sarà molto eccitante. Vedremo cosa succede.”

Slash scriverà nuove canzoni per i Guns N’ Roses?

In un’ultima parte dell’intervista inedita di Slash, al chitarrista dei Guns N’ Roses è stato chiesto se contribuirà alla realizzazione dei testi per un nuovo album dei Guns N’ Roses. Che la hard rock band statunitense pubblicherà un nuovo disco non è più da mettere in dubbio: in più occasioni sia Axl Rose che Slash hanno dichiarato che il materiale esiste, così come la voglia di produrre nuove canzoni.

A proposito delle stesse, così ha risposto il chitarrista: “Quando terminerò questo tour e tornerò a Los Angeles inizieremo a lavorare con speranza sul nuovo album dei Guns.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.