Come si sono formati i Nirvana? La storia della band di Kurt Cobain

I Nirvana rappresentano, senza dubbio, una delle entità artistiche e musicali più importanti di sempre che, grazie al loro incredibile contributo, sono riuscite a creare un qualcosa di incredibilmente importante nella storia della musica. Non si tratta di un discorso qualitativo, tecnico o prettamente artistico, ma anche ideologico, culturale e prettamente legato all’animo e alle emozioni che la formazione grunge statunitense è stata in grado di donare. La band di Kurt Cobain ha fatto la storia ma, spesso, non tutti sono in grado di ricordare quale sia stato il primo passo che l’ha portata alla nascita: come si sono formati i Nirvana? Vi raccontiamo la storia della band di Kurt Cobain.

La prima esperienza artistica di Kurt Cobain

Prima di inquadrare il momento in cui è avvenuta la fondazione dei Nirvana, c’è bisogno prima di sottolineare tutto il background artistico di Kurt Cobain, che ha avuto una formazione musicale di grande e variegato livello. Una delle più grandi passioni musicali di Kurt Cobain è stata quella dei Melvins, i cui membri riuscì a conoscere quando aveva soltanto 16 anni.

Cobain, infatti, incontrò Dale Crover, che per un breve periodo di tempo fu anche il bassista dei Nirvana e il batterista Greg Hokanson. I tre fondarono, inizialmente, la band Fecal Matter, che aveva sonorità molto simili a quelle heavy metal, anche se molto sporche e cacofoniche. Successivamente, dato l’abbandono di Hokanson, Dale Crover fu costretto a suonare sia il basso che la batteria.

La nascita dei Nirvana e il cambio di nome

Dopo le prime esperienze artistiche con i Fecal Matter, Kurt Cobain conobbe Krist Novoselic, grazie al frontman dei Melvins Buzz Osbourne, che era molto interessato al punk proprio come Kurt. I due fondarono la formazione – The Stiff Woodies – che diede vita ad un primo esperimento pre-Nirvana.

I due erano il nucleo fisso di una band che cambiava molto spesso nome e che, alla fine, prese definitivamente il nome di Nirvana. Il nome fu definitivamente cambiato nel 1987, quando Kurt Cobain divenne cantante e chitarrista della formazione. «Nirvana significa liberazione dal dolore, dalla sofferenza e dal mondo esterno e questo si avvicina al mio concetto di punk.», dichiarerà poi il cantante e chitarrista.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.