Concerti rock 2019: i migliori tour del prossimo anno

In ottica già al prossimo anno, essendo ormai questo 2018 musicale quasi concluso, iniziamo a pensare a quali date, quali tour e quali manifestazioni musicali proveranno a segnare il prossimo 2019. In una panoramica che riguarda quelli che potrebbero essere i migliori tour del prossimo anno, ecco quali saranno i concerti rock 2019 da tenere particolarmente in considerazione.

Tour d’addio dei Kiss

Di sicuro le perle di diamante dei concerti rock 2019 saranno i Kiss. La band statunitense ha annunciato il proprio imminente scioglimento. Di conseguenza, sembra ovvio, tutti i prossimi concerti porteranno – progressivamente – alla data ufficiale di scioglimento della formazione di Gene Simmons.

Il tour d’addio dei Kiss si comporrà di alcune già note, come il concerto del 31 gennaio a Vancouver, quello del 13 aprile a Birmingham (Stati Uniti) e quello del 6 agosto a Sunrise.

A Celebration Bowie

Da un genere all’altro, con intenti che sono completamente diversi. A Celebration Bowie sarà un evento musicale importantissimo che si comporrà di una serie di concerti organizzati da tutti i musicisti che hanno avuto l’onore di suonare con David Bowie nel corso degli anni.

Mike Garson, Earl Slick, Gerry Leonard, Carmine Rojas, Mark Plati, Corey Glover e Bernard Fowler terranno questa serie di concerti a partire dal 6 febbraio a Mesa, in Arizona, fino al 22 marzo a Dallas.

50esimo anniversario degli Aerosmith

Il prossimo 2020 sarà un anno importantissimo per una delle formazioni migliori del panorama musicale del secolo scorso: gli Aerosmith. La hard ‘n’ heavy band statunitense, per prepararsi a festeggiare il 50esimo anniversario di vita, onorerà al meglio – naturalmente in patria – l’avvenimento, creando un hype mai visto prima tra i fan.

Il modo migliore? Non potrebbe che essere una serie di concerti rock 2019. La formazione statunitense ha già dichiarato di portare sui palchi musica mai sentita prima, in un modo mai visto prima. Il tutto avverrà in 16 date americane differenti.

Firenze Rocks 2019

E’ stato oggetto di tante polemiche per via di un’organizzazione che, dopo due anni splendidi e ricchi di grandi capolavori, forse si è lasciata andare a scelte dettate da esigenze di mercato, ma il Firenze Rocks 2019 potrà offrire (specie in alcuni giorni) delle vere e proprie perle.

Fatta eccezione per Ed Sheeran, i concerti rock 2019 a cui si potrà assistere alla Visarno Arena di Firenze saranno, per ora, quelli di Cure, Tool, Sum41 e Smashing Pumpkins. Che cosa aspettarsi dai prossimi nomi?

Concerti di Rolling Stones, Paul McCartney e Judas Priest

Dopo aver imperversato, chi per un motivo, chi per un altro, nel 2018, tre nomi simbolo della storia della musica sono pronti a dare ancora il meglio di sé anche nel 2019. I Rolling Stones tornano negli Stati Uniti dopo aver suonato in Europa, Paul McCartney continua con il tour mondiale a promozione di Egypt Station, mentre i Judas Priest sono pronti a dare il meglio di loro stessi in territorio statunitense. Da non sottovalutare anche le band di accompagnamento, come gli Uriah Heep.

Legacy of the Beast e No More Tours 2

Non c’è che dire, il 2019 – se queste sono le basi – sarà un anno straordinario dal punto di vista di musica e concerti. Se fino ad ora abbiamo assistito a quelli che saranno concerti e date del prossimo anno, non è ancora nulla se rapportato a due straordinari tour che imperverseranno in tutto il mondo: Legacy of the Beast e No More Tours 2.

Non c’è bisogno di contestualizzare più di tanto: rispettivamente sono i tour di Iron Maiden e Ozzy Osbourne. I primi mostreranno tutta la grande qualità di una band e di un Bruce Dickinson che, nonostante gli anni passino, non perdono certamente lo smalto. Il secondo vorrà sicuramente recuperare al meglio dopo l’infezione alla mano che l’ha tenuto fermo alla fine di quest’anno.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.