gtag('config', 'UA-102787715-1');

Da dove deriva il nome Led Zeppelin? Perchè la band si chiama così

I grandi amanti della musica e del rock sanno perchè i Led Zeppelin si chiamino così, così come sanno che cosa sia uno Zeppelin. Insomma, potrebbe sembrare una storia nota di cui è inutile parlare ancora, ma non sempre è tutto così semplice: talvolta anche il nome di una band potrebbe non essere così scontato e, ovviamente, parliamo maggiormente a coloro che non conoscono il motivo per cui i Led Zeppelin si chiamano così. Dalla leggenda secondo cui è stato Keith Moon a coniare il nome della band fino al significato dello stesso, ecco da dove deriva il nome Led Zeppelin. 

Keith Moon ha scelto il nome dei Led Zeppelin?

Prima di analizzare nel dettaglio perchè i Led Zeppelin si chiamino così, vale la pena considerare la leggenda secondo la quale sarebbe stato Keith Moon, l’incredibile e talentuosissimo batterista dei The Who, a scegliere il nome della formazione, almeno indirettamente. Fa sorridere pensare che proprio John Bonham, batterista dei Led Zeppelin, sarebbe stato con lui in una competizione ideale per quello che ancora oggi si fatica a definire il miglior batterista di sempre. 

Tornando alla leggenda, c’è bisogno di un rimando storico al 1966, quando Keith Moon, John Entwistle, Jimmy Page, John Paul Jones e Jeff Beck avevano creato un pezzo insieme, Beck’s Bolero, che aveva così tanto convinto gli artisti che l’ipotesi di creare un supergruppo divenne concreta; ovviamente, Keith Moon suggerì che la band potesse prendere il nome di Led Zeppelin. Nonostante il progetto non prese mai piede, anni dopo Jimmy Page si ricordò delle parole del batterista e affermò, in merito: “Aveva qualcosa a che fare con l’espressione popolare “un cattivo scherzo sale come un palloncino di piombo”

Che cosa significa Led Zeppelin?

A questo punto, è necessario approfondire il significato del nome Led Zeppelin, che nasce dalle affermazioni di Keith Moon e da un adeguamento fonetico che si basa su un doppio significato. Il batterista dei Who affermò che la band sarebbe potuta volare alta come un lead zeppelin, il che costituiva certamente un ossimoro: lead sta per piombo, mentre lo zeppelin era un tipo di dirigibile molto leggero.

Ovviamente, ciò stava a significare la natura di una formazione in grado di andare oltre le sue difficoltà strutturali, conquistando un grande trasporto mediatico e non solo. Insomma, sia per quanto riguarda il nome, sia per ciò che concerne la natura dello stesso, non si può dire che Keith Moon abbia sbagliato. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.