gtag('config', 'UA-102787715-1');

Dave Grohl e la sua playlist per affrontare la quarantena

L’abbiamo detto e ripetuto in più occasioni: la capacità di Dave Grohl di ritrovarsi vicino ai suoi fan ed estimatori, in ogni momento, non può essere assolutamente negata, ed è la caratteristica principale del leader dei Foo Fighters, che ha fatto la storia anche grazie alla sua personalità. In un momento storico come quello attuale, segnato dalle difficoltà che derivano dall’emergenza Coronavirus e dalla conseguente quarantena, potrebbe essere difficile passare del tempo, soprattutto se vinti dalla noia e dalla mancanza di ispirazioni; per questo motivo, Dave Grohl ha deciso di condividere la sua personale playlist per affrontare la quarantena, offrendo anche una spiegazione per tutte le canzoni scelte.

La playlist di Dave Grohl per affrontare la quarantena

“Ciao, sono Dave Grohl. Benvenuti in quarantena!”, ha scritto Dave Grohl per presentare la sua nuova playlist per affrontare la quarantena. Dieci brani di grande importanza che possono essere ascoltati in momenti differenti della propria giornata, e che possono offrire l’ispirazione principale per affrontare al meglio un periodo storico certamente difficile: “Per superare questo periodo difficile (e credo davvero che lo supereremo, nel tempo), è importante riconoscere le varie fasi dell’isolamento e dell’ansia e abbinarle al giusto accompagnamento musicale. Ecco alcuni suggerimenti che potreste trovare utili.”, ha scritto il leader dei Foo Fighters. 

Le canzoni presenti nella playlist di Dave Grohl per affrontare la quarantena

A questo punto, senza dilungarci in ulteriori spiegazioni, vi riportiamo quali sono le canzoni presenti all’interno della playlist di Dave Grohl per affrontare la quarantena. Si tratta delle seguenti dieci:

  • “Let’s go” dei Cars: la prima canzone della playlist di Dave Grohl rispecchia in pieno quella volontà di preprazione, che anticiperà il vero e proprio modo per affrontare la quarantena;
  • “Our house” dei Madness: vivere all’interno dello stesso ambiente per più e più giorni non è assolutamente semplice se l’ambiente all’interno del quale si vive non riesce ad essere accogliente; per questo motivo, Our house suggerirà lo spirito adatto per darsi alle pulizie domestiche e alla messa a punto della propria casa, luogo più che mai sacro;
  • “Ahmad’s waltz” di Ahmad Jamal: terza canzone della playlist di Dave Grohl sulla quarantena, importante per tutti coloro che affogano nella noia e non sanno a quale passatempo dedicarsi;
  • “Drunk girls” degli LCD Soundsystem: il motore della socialità in questo periodo? Al di là di quelle poche persone che si trovano con sè in casa, le interazioni sono tutte virtuali: il brano proposto è sicuramente indicato;
  • “School’s out” di Alice Cooper: una delle condizioni più diffuse in periodo di quarantena è quella delle lezioni online, che anche i figli di Dave Grohl stanno vivendo;
  • “Moments in love” degli Art of Noise: un brano sicuramente adatto e che si ricollega a quanto detto precedentemente; non tutti hanno la fortuna di trascorrere del tempo con il proprio partner, ma questa canzone è dedicata a loro;
  • “Bullet with butterfly wings” degli Smashing Pumpkins: la settima canzone della playlist di Dave Grohl per affrontare la quarantena è piuttosto delicata, ed è indirizzata a coloro che sentono il senso di claustrofobia che potrebbe complicare ancor più la propria condizione;
  • “Linus and Lucy” del Vince Guaraldi Trio: la condizione potrebbe essere addirittura peggiore per coloro che soffrono di momenti e attacchi di panico, ed è per queste persone che Dave Grohl ha indirizzato il suo pensiero;
  • “Crazy” di Patsy Cline: penultima canzone della playlist di Dave Grohl è ancor più delicata delle altre, in un moto di climax che interessa coloro che rischiano di impazzire;
  • “Here comes the sun” dei Beatles: la playlist di Dave Grohl non poteva concludersi in modo migliore; lo splendido brano dei Beatles (che di recente il batterista e cantante ha dimostrato di apprezzare particolarmente) caratterizza sicuramente quel barlume di speranza che deve alimentare i giorni più difficili, e che porta a pensare a quanto di bello ci sarà al termine di un periodo difficile, ma che può essere superato;
Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.