23 January, 2021, 14:02

Dave Grohl spiega perché ha paragonato Billie Eilish ai Nirvana

Il frontman dei Foo Fighters aveva paragonato la giovanissima cantante (fresca vincitrice dei Grammy nelle categorie più famose) alla sua ex band, i Nirvana. Alcune persone però non sembrano essere d’accordo con il cantante, anzi lo hanno bersagliato di critiche e di insulti. Secondo loro, Billie Eilish non sarebbe rock e con i Nirvana non ci sarebbe assolutamente nulla in comune. Ma ecco che il rocker leader dei Foo Fighters ed ex batterista dei Nirvana ha voluto una volta per tutte spiegare la propria idea su quello che stava dicendo. Ora vediamo quindi perché Dave Grohl ha paragonato Billie Eilish ai Nirvana.

IL SUCCESSO DI BILLIE EILISH

Gennaio è stato un mese davvero impressionante per la giovane star americana Billie Eilish. Quest’ultima ha vinto cinque Grammy Awards per il suo album di debutto When We All Fall Asleep, Where Do We Go? La cantante appena diciottenne è stata sui radar della musica internazionale, delle classifiche e della critica per tutto il 2019 e per il 2018. In molti si sono dichiarati interessati alla musica di Billie, tra cui anche il leader dei Radiohead Thom Yorke. Ma veniamo a Grohl. Nei mesi passati Dave Grohl ha paragonato la popolarità di Billie Eilish a quella dei Nirvana, avvenuta però nel 1991. Sono passati anni, quasi 20, e la musica è definitivamente cambiata.

LE PIGRE INTERPRETAZIONI

I suoi commenti hanno suscitato alcune controversie poiché la gente sosteneva che il lavoro di Eilish non si avvicinava a quello di Kurt Cobain. Tuttavia, il leader dei Foo Fighters in seguito ha chiarito i suoi commenti definendo la storia “parafrasata in modo pigro” e chiarendo la storia sui social network. Ha infatti detto sul proprio profilo Twitter: “Per una serie di ragioni, e per rispetto per Billie Eilish, mi piacerebbe condividere la trascrizione di ciò che ho effettivamente detto alla convention di Pollstar tempo, piuttosto che alcuni interpretino in modo pigro mancando completamente il punto“.

BILLIE EILISH COME I NIRVANA NEL 1991

Dave ha precisato: “Sono andato a sentire Billie Eilish non molto tempo fa. Oh mio Dio. Incredibile. Le mie figlie sono ossessionate da Billy Eilish. E quello che vedo succedere alle mie figlie è la stessa rivoluzione che mi è successa alla loro età. Le mie figlie stanno ascoltando Billie Eilish e stanno diventando se stesse attraverso la sua musica. Lei si collega totalmente a loro. Quindi siamo andati a vederla cantare al Wiltern, e la connessione che ha con il suo pubblico è la stessa cosa che stava accadendo con il Nirvana nel 1991. Le persone del pubblico conoscevano ogni parola. E come il nostro piccolo segreto. Quindi non lo so…”. Ecco perché Grohl ha paragonato Billie Eilish ai Nirvana.

ANCHE A FLEA DEI RHCP PIACE BILLIE EILISH

Grohl ha concluso dicendo: “la sua musica è difficile da definire! Non so come la chiami! Cerco di descriverla alle persone e non lo so… Non so nemmeno come chiamarla. Ma è autentico. E lo definirei rock’n’roll. Non mi interessa che tipo di strumenti usa per suonare. Quando guardo qualcuno come Billie Eilish, penso che il rock n roll non è nemmeno vicino all’essere deceduto.” Sicuramente sono parole molto belle per Billie, in parte condivise con il bassista Flea dei Red Hot Chili Peppers. Quest’ultimo si è recato di recente, con la figlia Sunny, al Fonda Theater di Los Angeles in occasione del concerto di Billie. Proprio Flea si è detto felice che la figlia ascolti Billie perché è un segno che i giovani iniziano ad ascoltare quello che vogliono, e non ciò che viene deciso dalle case discografiche. Ha poi aggiunto: “Sono totalmente innamorato di Billie Eilish”

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.