gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie, le dichiarazioni del figlio Duncan Jones: “Essere padre non è così bello”

Un nome che forse potrebbe non venire in mente a tutti In un primo momento è quello di Duncan Jones, regista e sceneggiatore britannico conosciuto anche con il nome di Joey Bowie. Il cognome che è presente all’interno della denominazione artistica del britannico ci fa rendere conto di chi sia Duncan Jones, ovvero il figlio di David Bowie e della sua ex moglie Mary Angela Barnett. Nonostante non si senta molto spesso parlare di Duncan Jones, le ultime sue dichiarazioni, rilasciate su Twitter, hanno fatto piuttosto riflettere e hanno generato una naturale polemica, dal momento che il regista e sceneggiatore britannico ha parlato delle sensazioni che prova nell’essere padre. In soldoni, stando a quelle che sono le dichiarazioni che vi riporteremo successivamente, il britannico ha chiarito che essere padre non è che tanto bello come si possa pensare, nonostante i sorrisi, gli abbracci e le altre sensazioni positive. Ecco che cosa ha detto nello specifico il regista all’interno delle sue dichiarazioni.

Chi è Duncan Jones?

Volendo considerare le dichiarazioni che sono state rilasciate da Duncan Jones, il figlio che David Bowie ha avuto dalla sua ex moglie Mary Angela Barnett, vogliamo clima inquadrare il personaggio, rendendoci conto effettivamente di chi sia, nonostante i diversi lavori nell’ambito della sua carriera che lo rendono anche piuttosto conosciuto all’interno del panorama cinematografico. Duncan è il soggetto della dedica di Kooks, brano inserito all’interno dell’album del 1971 Hunky Dory, e ha due sorelle, Alexandria Lexi Jones, nata nel 2000, e Stacia Lipka, nata nel 1980.

Jones è cresciuto tra Berlino, Londra e Vevey, dove ha studiato presso la Commonwealth American School. La sua carriera è iniziata nel 2002, con la realizzazione di un cortometraggio fantascientifico di nome Whistle, poi seguita dalla realizzazione di alcuni lavori successivi, tra cui Moon, che sono stati realizzati a partire dal 2009. Lo stile di Duncan Jones si orienta molto, infatti, tra il fantascientifico e il thriller, inserendo anche molti elementi spirituali che, in qualche modo, richiamano alla memoria il padre e le sue identità plurime.

Le dichiarazioni di Duncan Jones sull’essere padre

Prendendo in considerazione l’oggetto del nostro articolo, ovvero le dichiarazioni che Duncan Jones ha rilasciato in merito ai suoi figli e all’essere padre, vale la pena sottolineare il fatto che il primo figlio di Duncan Jones, il cui nome è stato scelto in onore del nonno e del bisnonno e Haywood Stenton Jones,, è nato il 10 luglio, dopo l’annuncio da parte dello stesso Duncan Jones sul suo account Twitter, nel 31 luglio del 2016. Qualche anno dopo è nata anche la sua seconda figlia. A distanza di qualche mese dalla loro nascita, il regista e sceneggiatore britannico ha parlato di quali siano le sensazioni provate nell’ambito dell’ essere padre, di tutte le difficoltà che si hanno nei confronti dei propri bambini e anche della noia che si prova nel cercare di porre una soluzione a tutte quelle difficoltà stesse.

In merito, vi riportiamo le dichiarazioni rilasciate dal figlio di David Bowie: “Vi dirò una cosa che non vedo mai nessuno ammettere… sono estenuanti, frustranti e destabilizzanti per la vita. Raramente sono divertenti. Certo, i sorrisi sono fantastici, gli abbracci sono adorabili, ma è difficile e ovviamente non è una buona scelta nella vita.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.