gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Gilmour, il commovente post su Instagram in supporto dei fan

David Gilmour viene considerato come un’autentica icona della musica rock, soprattutto grazie alla sua lunga esperienza come chitarrista dei Pink Floyd. L’artista britannico originario di Cambridge ha scelto di parlare al suo affezionato pubblico all’interno di un post sul proprio account di Instagram. L’annuncio è davvero molto triste per numerosi fan in attesa di uno dei suoi prossimi concerti tanto spettacolari.

La scelta di rinviare diversi concerti a causa del coronavirus

Entrando nello specifico, David Gilmour ha scelti di rinviare alcuni concerti inseriti nella sua tournée A Theatre For Dreamers. La decisione sarebbe scaturita dalla diffusione sempre più cospicua del temibile Covid-19, meglio conosciuto con l’appellativo di coronavirus. L’epidemia sta raggiungendo con una certa velocità anche la Gran Bretagna e il paese è in ansia per cercare di combattere il proliferarsi della malattia.



L’evento avrà quindi inizio a Manchester nel prossimo mese di settembre, sperando che nel frattempo la situazione possa volgere verso il meglio. Nel giro di poche ore, l’annuncio di Gilmour ha ricevuto diverse migliaia di likes e commenti. Buona parte dei suoi follower ha scelto quindi di condividere la propria rispettiva opinione su questa scelta senz’altro comprensibile, in una situazione di crisi assoluta a livello internazionale.

Cosa ha detto David Gilmour ai suoi fan

Ecco alcuni stralci del post che David Gilmour ha scelto di mostrare al proprio ampio pubblico: “Siamo stati costretti a rimandare gli eventi da vivo correlati ad A Theatre For Dreamers, così ha esordito il musicista leggendario. Tuttavia, David ha confermato le date successive e ha dichiarato che chi possedeva il biglietto avrebbe ricevuto “il relativo libro con foto firmate da me e Polly Samson in corrispondenza della settimana della pubblicazione”.



Gilmour ha dato appuntamento ai suoi fan al sito Internet di Samson, www.pollysamson.com, per ricevere ulteriori notizie in merito alle prossime novità. Anche la stessa Polly, storica moglie di David, ha espresso le proprie sensazioni sul suo portale web e ha confermato il rinvio delle date dei concerti. Non ha nascosto il suo “grande rammarico” per non poter organizzare in breve tempo la loro serata all’insegna di parole e musica, ma ci sarà occasione per rifarsi.

Le sensazioni dei fan di David Gilmour

Come già accennato in precedenza, le date di A Theatre For Dreamers sono state spostate al mese di settembre. Ogni fan avrà la possibilità di utilizzare il ticket dei concerti annullati anche per quelli successivi, senza alcun tipo di limitazione. Nel frattempo, resta una sensazione di tristezza e al tempo stesso di comprensione da parte degli appassionati del cantautore inglese.

“Sono dispiaciuto per te, ma molto probabilmente è stata la decisione giusta. Statemi bene!”, così ha reagito Frank Scott alla notizia dei rinvii. Gli ha fatto eco la fan Debbie Curtis, molto dispiaciuta perché non vedeva l’ora di poter ammirare il proprio idolo dal vivo. Ad ogni modo, gli ha dato appuntamento per il prossimo mese di settembre e ha invitato David e Polly a “stare al sicuro”.



Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)