gtag('config', 'UA-102787715-1');

Elton John: cos’è accaduto alla sua amicizia con David Bowie?

Nel corso della propria carriera, un artista coltiva i rapporti più disparati con i suoi colleghi. Quando si tratta, come in questo caso, di mostri sacri della storia della musica Rock, il discorso si amplifica; rendendo le questioni che sorgono a fronte delle suddette relazioni, validi motivi per una rottura, nel migliore dei casi o, per alzare un polverone mediatico, nel peggiore. Il legame d’amicizia che legò Elton John e il Duca Bianco, David Bowie, sembrò avere vita breve.

Entrambi gli artisti cavalcarono la cresta dell’onda in un periodo più o meno simile; facendosi strada tra la fine degli anni ’60 ed i ’70. La reputazione che li rese iconici, nacque, intorno a quella medesima epoca; ovviamente, insieme al prestigio, cominciò a crescere anche l’ego mastodontico che, poco più tardi, li avrebbe rappresentati sul palco. Secondo Elton John, l’amicizia con David Bowie sarebbe finita già a partire dagli anni ’70.

Dopo la tragica dipartita di David Bowie, il Baronetto John si è aperto riguardo le tristi vicende che hanno inviso definitivamente i suoi rapporti con il Duca Bianco. Sembrerebbe, infatti, che nei primi anni della loro carriera, i due stessero stringendo un discreto rapporto amicale, incontrandosi più volte. Secondo Elton John, le cause della fine della sua amicizia con David Bowie, sarebbero da riportare, esclusivamente, a lui e, ad alcuni aspri insulti che, questi, avrebbe serbato per John nel corso di un’intervista rilasciata per Rolling Stone.

Le parole di Elton John sulla fine della sua amicizia con David Bowie

Elton John si è espresso riguardo il suo rapporto con Bowie durante un colloquio in cui, ha rivelato, che, in realtà, lui e il Duca Bianco non fossero legati da una grande amicizia, anche se; all’inizio, nacquero tutti i presupposti affinché si stringesse un forte legame. “Ci ritrovavamo spesso insieme con Marc Bolan. Frequentavamo gli stessi club, ma alla fine, le nostre strade presero sbocchi diametralmente opposti. Una volta, usò degli aggettivi pessimi per descrivermi quando Rolling Stone lo intervistò. Quella fu la goccia che fece traboccare il vaso”. Sono state queste le parole del musicista in merito alla fine della sua amicizia con Bowie.

“Onestamente, non ho idea di cosa avesse contro di me. So solo che c’era chiaramente un problema tra noi”, ha continuato John. “I suoi insulti nei miei confronti sono continuati andando avanti negli anni. Il fatto che David abbia vissuto nel segno delle dipendenze da stupefacenti per così tanto tempo, ha sicuramente danneggiato la sua immagine e l’idea che molte persone, me compreso, avevamo di lui. Non siamo mai stati grandi amici. Amavo la sua musica e abbiamo chiacchierato qualche volta, ma quando eravamo nella stessa stanza, percepivo sempre tensione da parte sua.

  La reazione di Elton John alla morte del Duca Bianco

Elton John ha sempre pensato che l’eccessivo egocentrismo di David Bowie fosse stato la causa principale della loro separazione. In ogni caso, dopo la morte del Duca Bianco, Sir Elton ha osservato diversi tributi all’artista. John si è dimostrato particolarmente corretto e ammirevole nell’affermare che, dopo aver saputo della morte di Bowie, egli abbia provato profondo rispetto nei suoi confronti, per la dignità e l’eleganza con cui ha affrontato gli ultimi giorni della sua vita. Inoltre, Elton John ha rivelato di non essere a conoscenza del fatto che Bowie avesse il cancro. “Sapevo solo dell’attacco di cuore che ebbe anni fa a Berlino”, ha detto l’artista.

“Bisogna prendere atto che Bowie non avrebbe saputo affrontare meglio la morte. Se n’è andato con la stessa eleganza che, da sempre, l’aveva contraddistinto”. Elton John ha scoperto della morte di Bowie attraverso una chiamata del suo compagno, David Furnish. John si è detto ancora shockato per quanto accaduto. Elton ha affermato di aver sempre rispettato la figura di David Bowie, nonostante gli attriti sorti tra i due in passato, mostrandosi come il grande uomo oltre l’artista quale è.

 

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)