gtag('config', 'UA-102787715-1');

Foo Fighters: Dave Grohl dichiara che è il momento di una pausa

I Foo Fighters sono pronti a prendersi una pausa?

I Foo Fighters sono pronti a prendersi una pausa. E’ quanto dichiarato dal leader Dave Grohl alla Billboard, che non ha assolutamente parlato di uno scioglimento della band né ha accennato a una possibilità di questo tipo. Il cantante statunitense ex batterista dei Nirvana ha affermato che la formazione ha bisogno di nuovi stimoli che sono dettati dal ritorno in sede di registrazione. La tourneè mondiale a sostegno dell’album Concrete & Gold, che li ha visti impegnati per due anni, è stato un vero e proprio successo.

Adesso, però, bisogna andare oltre: “Quando iniziamo a fare dischi, è quasi come se non sentissi la canzone tanto quanto posso vederli nella mia testa. Non leggo la musica, vedo la musica in una sorta di forme e modelli. Quindi posso vedere il prossimo disco, so che ce n’è un altro lì, non so quando, ma penso di sapere cosa dovremmo fare.” 

Dave Grohl e la sua continua attività musicale

Insomma, nessuna possibilità che la band possa sciogliersi. La decisione di “prendersi una pausa”, così com’era già avvenuto intorno al 2012-13, è dettata dalla carenza di stimoli nel ripetere gli stessi lavori con cui hanno già ottenuto il successo planetario. Prima di realizzare un nuovo album ci sarà bisogno di aspettare del tempo, e poi si potrà osservare i Foo Fighters di nuovo sull’onda di un successo mondiale.

Certamente, in questa fase di pausa, nessuno starà con le mani in mano. Dave Grohl l’ha dimostrato negli anni, con la sua continua attività musicale. Proprio di recente lo statunitense ha realizzato un documentario (Play) in cui mostra di aver composto un brano, di circa 25 minuti, in cui ha suonato tutti gli strumenti. Al di là di tutto, però, e anche alla luce della notizia secondo cui ci sarà una reunion dei Nirvana, è impensabile veder sparire Grohl dalle scene per diverso tempo. E, a proposito di tempo, sarà solo questione di aspettare prima di vedere i Foo Fighters protagonisti di una scena che li osanna e ammira.

Troppo coinvolgimento con la reunion dei Nirvana?

Una delle domande che potrebbe risultare spontanea, a questo punto, è relativa alla reunion dei Nirvana. Che Dave Grohl possa essere troppo preso da quest’evento per dedicarsi ai Foo Fighters? Sembra essere un azzardo, anche perchè – secondo i piani – la reunion non sarà prolungata nel tempo e non dovrebbe togliere troppe energie mentali allo statunitense.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.