gtag('config', 'UA-102787715-1');

Frances Bean Cobain lancia la nuova linea di abbigliamento ispirata a Kurt Cobain

Il 5 aprile del 1994 Kurt Cobain poneva fine alla sua vita attraverso un colpo di fucile, dando vita ad una serie di teorie, complotti, dichiarazioni e supposizioni secondo le quali la sua morte non è stata frutto di un suicidio. Secondo molti, ad uccidere Kurt Cobain è stato un sicario assoldato dalla stessa Courtney Love, per altri è stata quella depressione che il cantante di Aberdeen non è stato mai in grado di sconfiggere. Al di là di qualsiasi posizione, c’è chi vuole ricordare lo statunitense come fosse ancora vivo; è il caso di Frances Bean Cobain, la figlia del leader dei Nirvana, che ha deciso di realizzare una linea di abbigliamento ispirata ai disegni del padre.

Kurt was here, la nuova linea di abbigliamento realizzata da Frances Bean

Frances Bean, la figlia di Kurt Cobain, ha trovato il modo per ricordare il padre nel migliore dei modi, come se fosse ancora vivo, e attraverso il marchio distintivo di “Kurt was here” (Kurt è stato qui). E’ questo il nome di una nuova linea di abbigliamento che la figlia del leader dei Nirvana ha realizzato, ispirandosi ai disegni del padre.

Tutti gli abbozzi del leader dei Nirvana, talvolta dei veri e propri disegni minimal che riprendono particolarmente lo stile grunge, sono diventati il marchio di fabbrica di t-shirt, felpe e cardigan, da indossare se si è amanti del genere o se si vuole ricordare il cantante dei Nirvana. La prima collezione presenta circa 50 modelli, ma molto presto – orientativamente nel 2020 – ne saranno presenti molti altri sul mercato.

Dove trovare l’abbigliamento ispirato a Kurt Cobain

La linea di abbigliamento ispirata alla figura di Kurt Cobain è stata frutto della collaborazione tra The End of Music e Live Nation Merchandise, le due società musicali molto legate alla figura di Kurt Cobain, oltre che dell’estro di Frances Bean, che ha utilizzato i disegni e le piccole bozze del padre per realizzarne un prodotto artistico.

Per chi volesse acquistare la nuova linea di abbigliamento Kurt was here, può fare riferimento al kurtcobainshop o agli store fisici presenti negli Stati Uniti (grandi magazzini Barneys) e nel Regno Unito (Selfridges). Gran parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Jed Foundation, un’organizzazione che si occupa di prevedere suicidi e di aiutare coloro che provano disturbi emotivi o depressivi in gioventù.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.