gtag('config', 'UA-102787715-1');

Frank Zappa, quella volta che scrisse una scandalosa canzone su…

Il compianto Frank Zappa è stato un vero e proprio della cultura e della musica alternativa, una figura che faceva le cose solo in base alla sua voglia. E infatti con la giornalista Grace Slick il Nostro si era proprio lasciato andare in maniera limpidissima, come un bambino di fronte alla cioccolata. I due si conoscevano già sin dalla fine degli anni ’60 e poi sono diventati amici molto stretti con il passare del tempo, trovando anche dei momenti per suonare insieme qualcosina. Nel 1984, Slick decise di realizzare una intervista decisamente particolare a Frank Zappa al Rock Palace. Sembrava tutto un gigantesco scherzo e Frank Zappa era incredibilmente a suo agio. Ma vediamo quella volta che scrisse una scandalosa canzone su ciò che amano fare gli adulti.

Frank Zappa è la canzone scritta con Grace Flick

Grace Slick in realtà aveva chiesto in ginocchio che Frank Zappa producesse il quarto album dei Jefferson Airplane, Crown of Creation. Frank Zappa però era davvero impegnatissimo e non riuscì a produrre l’album della band psichedelica e Grace ci rimase molto male. I due però si ritrovarono durante una sessione musicale agli RCA Studios di Hollywood per portare avanti progetti solisti. I due crearono il brano, peraltro piuttosto bizzarro ma decisamente valido, intitolato “Wish You Like A Snack”. Quella canzone parlava del ciclo di Grace Slick e di ciò che la donna amava fare a un uomo. Diciamo che potete capire da soli…

Frank Zappa e il rapporto con le sostanze

I due avevano molte cose in comune, tra cui il grande piacere nel fare l’amore, ma avevano altri punti in cui erano in disaccordo. Frank Zappa era assolutamente contro la droga, mentre Grace Slick era invece una frequente utilizzatrice e sostenitrice delle sostanze tossiche. Frank Zappa non si drogava in quanto riteneva che lo avrebbe reso troppo diverso da ciò che era. E non aveva torto. A dire il verso, Frank Zappa appariva spesso come un “drogato“, la sua casa era veramente disordinata, lui stesso sembrava un po’ trasandato. Eppure era molto più sano di tanti altri.

L’intervista con l’amica di lunga data Grace Flick

In quell’intervista del 1984, Frank Zappa appariva veramente strano e molto distaccato, similmente ai comportamenti di Syd Barrett. Frank Zappa ammise che i suoi genitori non avevano senso dell’umorismo, nonostante lui fosse veramente molto ironico e amasse ridere. Era poi una persona che amava infastidire le persone più permalose in virtù del suo amabile sarcasmo. Sembrava veramente un personaggio di teatro, una sorta di maschera che sembrava avesse tutto sotto controllo e che avesse ogni risposta per ogni domanda.

Quella canzone scandalosa e molto “fuori dal coro”

Ora sapete la storia di quella volta che Frank Zappa scrisse una scandalosa canzone con Grace Flick dei Jefferoson Airplane. Sicuramente non si trattò né della prima né dell’ultima canzone che parlava di tematiche decisamente “adulte” e vietate ai minori di 18 anni. Non è però semplice sentire una canzone così diretta e decisamente scandalosa, ma sappiamo anche che Frank Zappa è sempre stato un animo fuori dal coro.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.