18 January, 2021, 22:45

Freddie Mercury adorava la scena “Bohemian Rhapsody” di “Wayne’s World”

Freddie Mercury è stato uno dei più carismatici frontman di tutti i tempi. Trascinati anche dal suo talento, i Queen sono riusciti a diventare la band leggendaria che oggi tutti conosciamo. Oltre alla sua verve da interprete e performer non è da dimenticare anche la sua dote compositiva, che lo ha portato a comporre capolavori assoluti del calibro di “Somebody To Love”, “Don’t Stop me Now”, “Love Of My Life”, “Crazy Little Thing Called Love” e soprattutto “Bohemian Rhapsody”.

“Bohemian Rhasody” in “Wayne’s World”

Proprio “Bohemian Rhapsody” è la canzone che con maggiore rapidità viene associata alla band inglese, oltre ad essere la canzone rock più ascoltata di sempre stando andati delle varie piattaforme di streaming musicale. Il brano, oltre a comparire nel biopic omonimo sui Queen, fa la sua comparsa anche in altre numerose pellicole. Il momento più conosciuto probabilmente sono i titoli di testa di “Wayne’s World”, in Italia “Fusi di testa” del 1992. Il film venne ideato da Mike Myers che comparirà anche nel film “Bohemian Rhapsody” del 2018, un segno del destino.

La reunion di “Wayne’s World”

Recentemente nell’ambito della trasmissione online “Reunited Apart”, condotta dall’attore Josh God, è stata organizzata una puntata proprio per far ritrovare molti dei partecipanti alle riprese di “Wayne’s World”. Dopo circa mezz’ora hanno fatto la loro comparsa anche il batterista ed il chitarrista dei Queen, ovvero sia Roger Taylor e Brian May. È stato quest’ultimo ha parlare di una chicca fiore sconosciuta a tutti, riguardante il film e Freddie Mercury.

“Freddie Mercury vide la scena e morì dalle risate”

Brian May, riferendosi a Mike Mayers, ha infatti dichiarato: “Tu, Mike, mi hai procurato la videocassetta prima che il film uscisse. Era un VHS o qualcosa del genere. L’ho portato a Freddie non molto tempo prima che se ne andasse e gliel’ho mostrata, perché mi avevi detto che volevi anche la sua approvazione. La adorò, non smetteva di ridere! Era molto debole, ma ciò nonostante riuscì a divertirsi molto. Non è una cosa meravigliosa? “.

Freddie Mercury: ”Suppongo di dover morire prima di riavere l’America”

May ha proseguito: “Sapete lui diceva sempre: ”Suppongo di dover morire prima di riavere l’America”. Ma voi ragazzi lo avete fatto. Ci avete riportato a un nuovo pubblico americano. Freddie ne era molto consapevole. Se ne è andato sapendo cosa era successo e godendone.”. Persino il protagonista del film non era a conoscenza di questo toccante aneddoto. Dopo la rivelazione del leggendario chitarrista, Myers, sorpreso e deliziato, ha infatti detto che non sapesse nulla di questo evento: “Non lo sapevo! La mia piccola testa di Toronto non può sopportarlo. Ma è fantastico”.

Qui la puntata di “Reunited Apart” in questione. (Brian May e Roger Taylor entrano al minuto 31):

Qui la scena originale del film:

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com