gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury, il segreto che il cantante dei Queen non ha mai rivelato alla famiglia

La madre di Freddie Mercury, in una vecchia intervista, aveva svelato la tragica morte della leggenda dei Queen in un’intervista appena scoperta. In queste parole, vengono rivelati tutti gli strazianti pensieri toccanti sulla morte di suo figlio. Freddie Mercury, come sappiamo, nacque con il nome Farrokh Bulsara attributogli dai genitori parsi Jer e Bomi Bulsara a Zanzibar nel 1946. La sua famiglia fuggì dalla rivoluzione a Zanzibar nel 1964 e si trasferì nel Regno Unito, e da lì nacque la sua incredibile carriera di musicista. Dopo aver creato il nome d’arte di Freddie Mercury, il cantante è diventato uno dei frontman più famosi di tutti i tempi con i Queen. Ma cosa ha detto la madre di Freddie Mercury? Quale è il segreto che il cantante dei Queen non ha mai rivelato alla famiglia?

LA FAMIGLIA NON SAPEVA CHE AVEVA L’AIDS

Il cantante di Bohemian Rhapsody ha sempre cercato di mantenere privata la sua condizione di salute, condividendo le notizie solo con i fan e il pubblico il giorno prima della sua morte. Nelle settimane precedenti alla sua morte, aveva scelto di interrompere l’assunzione di farmaci per le sue condizioni. Il cantante morì il 24 novembre 1991. Ma la voce dei Queen non aveva mai raccontato neanche alla sua famiglia l’esatta natura della sua malattia, scegliendo semplicemente di dire ai suoi genitori che era malato terminale. Ma ecco che in un’intervista rinvenuta dal Telegraph nel 2012, l’adorabile madre di Mercury ha detto la sua.

LA TRISTEZZA PER LA MORTE DI FREDDIE

Jer Bulsara ha aperto il suo cuore sulla tragica morte e perdita dell’adorato figlio Freddie (o Farrokh). Ha detto: “È stato un giorno molto triste quando è morto nel novembre 1991, ma secondo la nostra religione quando è giunto il momento non lo si può cambiare. A quel punto devi andare. Dio lo amava di più e lo voleva con Lui ed è quello che tengo nella mia mente. Nessuna madre vuole vedere morire suo figlio, ma, allo stesso tempo, ha fatto di più per il mondo nella sua breve vita di quanto molte persone potrebbero fare in 100 anni“. Di certo sono parole molto tristi ma al contempo sentite e dolci, in un certo senso.

IL TRASFERIMENTO DOPO LA MORTE DI FREDDIE

Dopo la morte di Mercury, i suoi genitori si sono trasferiti a Nottingham per vivere vicino alla figlia Kashmira, con il marito e i nipoti. Jer aveva ammesso: “Mi sono sistemata e sono felice qui. Oggi mi sento molto a mio agio in tutto ciò che accade intorno a Freddie. Ci sono così tante tribute band e sono stato circa sei volte a vedere il musical We Will Rock You.” Nel ricordare la morte di suo figlio, la madre Jer ha detto che lo aveva visitato quando stava morendo. Ha detto: “Non ha dovuto dire nulla. Sapevo che era molto malato.

CHI FU VICINO AL CANTANTE DEI QUEEN?

Nelle ultime settimane della sua vita, il musicista è stato curato da una stretta cerchia di amici nella sua casa di West Kensington. Gli amici, tra cui il suo collaboratore di lunga data Peter Freestone, lo chef personale Joe Fanelli e l’ex fidanzata Mary Austin. Con lui ci fu anche il fidanzato di Freddie Jim Hutton e si organizzavano per stargli sempre vicino. E in tutto questo, neanche i suoi fan lo abbandonarono.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.