gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury: In che band cantava prima di diventare il frontman dei Queen?

Nato Farrokh Bulsara, il leggendario leader dei Queen che si consacrò alla storia come Freddie Mercury, nacque a Zanzibar, il 5 settembre del 1946. La leggenda del cantante di Don’t Stop Me Now, è una delle più affascinanti. Con i suoi Queen, Freddie Mercury ha rivoluzionato l’industria musicale, esercitando un’egemonia totale sulle scene in cui ha immerso la propria opera, eclettica e visionaria come poche. Nel corso degli anni, la reputazione di Freddie Mercury e dei Queen si è elevata a livelli altissimi, fino ad arrivare a vedere le loro figure straordinariamente mistificate. La discografia dei Queen, del resto, si compone di gemme dallo splendore rarissimo che, ancora oggi, echeggiano nel cuore e nella mente di milioni di appassionati.

Come sappiamo, l’idillio tra Freddie Mercury ed i suoi Queen terminò in circostanze tragiche, quando il primo perse la sua battaglia contro l’AIDS, spegnendosi serenamente in casa sua il 24 novembre del 1991. Ad oggi, i membri sopravvissuti della band continuano a tenere altissima la memoria del compianto frontman; infiammando i palchi di tutto il mondo con l’aiuto di Adam Lambert e dando luogo ad iniziative di elevatissima caratura, per commemorare Mercury. Comunque sia, Freddie cominciò il suo percorso con i Queen nel 1970, quando si unì in gruppo con Brian May e Roger Taylor, ai quali più tardi si sarebbe aggiunto John Deacon. Da allora, la band diede inizio alla sua straordinaria ascesa. Prima dei Queen, però, Freddie Mercury ebbe modo di militare in un’altra band, di cui parleremo in quest’articolo.

La band di Freddie Mercury prima dei Queen

Fu poco dopo aver ottenuto il diploma presso l’Ealing Art College che, il giovane Freddie Mercury si unì agli Ibex. Si trattava di una band di Liverpool, la cui line up vedeva, inizialmente, Miller Bersin alla chitarra, John Taylor al basso e Mick Smith alla batteria. Il sound della band era fortemente influenzato da band come i Cream che, all’epoca, dominavano le scene musicali. Freddie fu sottoposto ad una breve audizione prima di entrare negli Ibex che, per inciso, seguiva da lungo tempo dal vivo; dandogli costantemente suggerimenti su come eseguire i brani.

La band in cui Freddie Mercury ha militato prima ancora che i Queen vedessero gli albori, tenne la sua prima esibizione all’Octagon Theatre di Bolton. Il cantante si rivelò, immediatamente, come un’esplosione di adrenalina e carisma sul palco. I suoi atteggiamenti sfrontati da showman nato, lasciarono basiti persino i membri del gruppo.

Dopo il live, la band decise di ritornare a Londra per lavorare ad alcuni inediti. Dopodiché, il gruppo si stabilì in pianta stabile a Liverpool. Negli ultimi mesi del 1969, il batterista della band annunciò la sua dipartita, venendo sostituito da Richard Thompson dei 1984. A quel punto, Freddie suggerì di cambiare il nome della band in Wreckage. Fu allora che Mercury cominciò a lavorare su alcuni brani che, in seguito, sarebbero stati parte delle pietre miliari dei Queen. Nessuna delle canzoni che annoveravano nel loro repertorio all’epoca, però, portarono i Wreckage al successo. La band si sciolse a causa della mancanza di offerte nei locali, pochi mesi dopo.

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal.