gtag('config', 'UA-102787715-1');

Freddie Mercury: tutte le relazioni avute dal leader dei Queen

This thing called love, I just can’t handle it / This thing called love, I must get round to it. Cantava così Freddie Mercury all’interno della celebre “Crazy Little Thing Called Love”. Di sicuro, nella vita del leader dei Queen di relazioni ce ne sono state. Tra le polemiche, le accuse e tante critiche, scopriamo quali furono tutte le relazioni avute dal britannico nativo di Zanzibar.

Freddie Mercury e Mary Austin, amore e amicizia

La più grande storia d’amore che presentiamo all’interno di quest’articolo è anche la più conosciuta: la relazione tra Freddie Mercury e Mary Austin è stata la più importante e determinante al’interno della vita del leader dei Queen. Con Mary Austin, infatti, non c’è stata solo una grande storia d’amore – conclusasi con l’accettazione, da parte di Freddie, della propria bisessualità – ma anche un rapporto di amicizia molto solido, basato su fiducia e fedeltà che sono durate anche dopo la morte del leader dei Queen.

Freddie ha conosciuto Mary Austin nel 1970, quando lei aveva soltanto 19 anni, e da quel momento in poi ha iniziato con lei una relazione durata sei anni. I due sono stati insieme prima a Victoria Road, poi ad Holland Road. In un’intervista del 1985 il leader dei Queen affermò: “Tutti i miei amanti mi chiedono perché non possono sostituire Mary, ma questo è semplicemente impossibile. Lei è la mia unica amica e non desidero nessun altro. Per me, è come se fosse mia moglie. Per me è un matrimonio”. E’ proprio alla Austin che Mercury lasciò in eredita metà del suo patrimonio e la Garden Lodge.

La relazione con Jim Hutton

Altra relazione fondamentale, fino al momento della sua morte, fu quella con Jim Hutton. Tra le relazioni omosessuali che ebbe, questa fu quella più importante e duratura per Freddie Mercury. Hutton era un parrucchiere che Freddie conobbe nel 1984, che la famiglia del leader dei Queen non riconobbe mai come compagno di Mercury, ma solo come suo assistente.

Hutton fu vicino a Freddie negli ultimi anni della sua vita, assistendolo nella malattia e standogli vicino fino alla morte. Anch’egli risultò sieropositivo nel 1990.

Le altre relazioni avute da Freddie Mercury

Diversamente da ciò che si crede comunemente, Freddie Mercury non ebbe solo relazioni omosessuali. Una delle prime relazioni di sempre l’ha avuta con una sua compagna di corso all’Ealing College of Art di Londra, Rosemary Pearson.

Tra il 1978 e il 1979 il leader dei Queen ebbe una relazione con colui che diventerà, poi, il suo chef privato Joe Fanelli. Questa fu seguita da un’altra, ancor breve, con Winnie Kirchberger. Nei primi anni ottanta, infine, Freddie Mercury ebbe rapporti anche con Barbara Valentin, attrice austriaca comparsa anche nel video ufficiale di “It’s a Hard Life”.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.