gtag('config', 'UA-102787715-1');

Greta Van Fleet: perchè la band statunitense si chiama così?

Sono tra gli artisti più ascoltati e apprezzati di questo ultimo anno. Con il 2019 alle porte, che potrebbe portarli ad una vera e propria consacrazione nel mondo del rock, i Greta Van Fleet sono pronti a fare quel grande salto che potrebbe portarli nell’Olimpo dei grandi del rock. E così, tra polemiche e discussioni, tra apprezzamenti e critiche, cerchiamo di capirne qualcosa di più sulla band statunitense. Perché la band si chiama proprio così?

Chi è Greta Van Fleet, che ha ispirato il nome della band americana

Sono in molti a chiedersi da dove derivi il nome Greta Van Fleet, che caratterizza la formazione statunitense che – nell’ultimo anno – ha avuto molto successo. I nomi delle più importanti formazioni della storia derivano sempre da un fatto curioso, da un evento o da una personalità importante che li ha portati a scegliere un determinato nome, che poi ha fatto la storia.

Il nome della band statunitense, invece, deriva da una persona comune, ma destinata a diventare più speciale di quanto potesse pensare. Stiamo parlando di Gretna Van Fleet, anziana signora di 87 anni, che vive a Frankenmuth (nel Michigan). La donna è amica del nonno di un ex batterista della band, che una volta pronunciò il nome agli amici, portando alla scelta del nome stesso. “Devo andare a tagliare la legna per Gretna Van Fleet”, pronunciò il batterista, pensando che fosse un nome adatto – eliminando la “n” per questioni di maggior semplicità di pronuncia – per la band che stava per nascere.

L’incontro tra Gretna Van Fleet e Greta Van Fleet

Alla fine, l’incontro tra Gretna Van Fleet e Greta Van Fleet è arrivato. Come un incontro tra Musa e artista, la band non poteva che essere felice di incontrare la persona che ha ispirato il nome della propria band, anche se l’anziana signora ha dichiarato di non apprezzare particolarmente il genere della formazione statunitense.

A dire la verità, non è la prima volta che le due parti hanno modo di incontrarsi: il primo incontro c’era già stato cinque anni fa, e la Van Fleet ha notato il cambiamento nei membri della band.  «È stato bello rivederli, avevo incontrato i loro genitori qualche volta, ma loro non li avevo mai più incontrati. Mi ha fatto piacere anche conoscere il nuovo batterista», ha dichiarato, aggiungendo che sono maturati.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.