gtag('config', 'UA-102787715-1');

I 5 aneddoti più folli dei più famosi tour rock

Quali sono i 5 aneddoti più folli dei più famosi tour rock? Beh, se ne potrebbero dire tantissimi, soprattutto in vari tour di musicisti hard rock. Ovviamente potete aspettarvi di vedere in questa classifica Ozzy Osbourne in una delle sue più terrificanti e pericolose follie, ma cerchiamo di scegliere gli aneddoti più particolari. Ovviamente alla base di tutto c’era sempre molto, troppo anzi, droga e alcol. Come quella volta che nel tour dei ZZ Top scappò un bufalo. Sì, avete letto bene, la band si portava in giro tantissimi animali esotici, tra cui un bufalo, due avvoltoi, dei serpenti a sonagli e molto altro. Il 12 giugno 1876 dal recinto scappò un bufalo e causò gravi danni e scappò ancora a novembre, distruggendo ben 9 limousine.

Marylin Manson ha fatto 25.000 dollari di danni in un hotel

Marilyn Manson è un altro di quelli che sono casinari, in tutto. Ma dopo uno dei suoi concerti al Poughkeepsie Civic Center di New York (era il 1998), Marylin Manson e i suoi compagni di band, presi da chissà quale delirio dovuto a qualcosa, fecero il disastro. Tutti insieme distrussero un camerino e poi decisero di tornare all’Hotel Sheraton in cui soggiornavano e iniziarono a fare altro casino. Iniziò una lotta con il cibo e la sua stanza era distrutta e rovinata completamente. C’erano telefoni rotti, tappeti distrutti e bruciati, un vero casino. Pare che il danno totale fu di circa 25mila dollari.

Van Halen e il disastro sul palco rovinato

Questa è una storia molto strana che riguarda Eddie Van Halen e gli M&Ms, le celebri caramelle con nocciola e cioccolato. Durante i primi anni di vita dei Van Halen, Eddie era veramente pazzo. Se la sua ciotola di cioccolatini colorati aveva anche un solo cioccolatino marrone, lui annullava un concerto. E successe proprio questo nel 1980 quando suonò (anzi, avrebbe dovuto suonare) in Colorado, all’università di Pueblo. Dopo aver visto un cioccolatino marrone, distrusse il camerino e fece veramente il disastro, costringendo gli organizzatori a non far iniziare il concerto. Al tempo il danno fu di circa 80mila dollari che con il cambio attuale equivale a 240mila dollari. Una cifra mostruosa.

Led Zeppelin e il celeberrimo incidente con lo squalo

I Led Zeppelin e il loro famigerato manager Peter Grant erano noti per organizzare delle feste a dir poco incredibili e pazzesche. Pensate che una volta la band portò un enorme squalo nell’Edgewater Hotel di Seattle e la band lo aveva catturato direttamente dalla Baia di Elliot. Non sappiamo in realtà cosa successe davvero e come aveva fatto la band a portare uno squalo del genere. Alcune storie riguardano una groupie nuda, legata al letto che “giocava” con varie parti di questo squalo.

Oasis e la chitarra

Potevamo inserire quella volta che Ozzy Osbourne sniffò una colonia di formiche e leccò la sua pipì. Oppure quando mangiò il pipistrello. Vi inseriamo però quella volta che gli Oasis litigarono (strano, no?). Ebbene, durante l’ultimo concerto della band Noel Gallagher spaccò completamente la sua chitarra. Alcuni affermano che invece fosse stato Liam. La verità? Boh. Questi erano i 5 aneddoti più folli dei più famosi tour rock.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.