gtag('config', 'UA-102787715-1');

I 5 power trio metal migliori di ogni epoca

power trio sono senz’altro tra i tipi di complessi più noti e apprezzati in senso assoluto. Stiamo parlando, semplicemente, di band costituite da tre membri, ossia il chitarrista, il bassista e il batterista. Nella maggior parte dei casi, uno di questi tre musicisti agisce anche da cantante. Nella storia della musica, di trii straordinari ce ne sono stati davvero numerosi, dai The Police ai Nirvana, dai Green Day ai Muse.

Nell’articolo seguente, abbiamo scelto di concentrarci sul genere metal, proponendovi i 5 migliori gruppi di questo ambito molto particolare. Li inseriamo in ordine alfabetico, in modo da darvi la possibilità di scegliere il vostro preferito in maniera del tutto autonoma. Ad ogni modo, vi ricordiamo che si tratta di una lista puramente soggettiva e che ognuno può scegliere di inserire o rimuovere le varie band a proprio completo piacimento.

1. Destruction

Partiamo subito da una band pioniera del thrash metal. Direttamente dalla Germania, i Destruction hanno reso sempre più interessante la formula del power trio grazie ad una serie di brani straordinari. Hanno provato anche a schierarsi in quattro o in cinque, non a caso oggi contano quattro membri, ma hanno raggiunto il culmine del loro successo quando erano formati da Marcel SchirmerMike SifringerThomas Sandmann, poi sostituito da Oliver Kaiser. E il pubblico ne è sempre stato entusiasta.

2. High on Fire

Proseguiamo con una band raffinata, sorprendente, originale. Gli High on Fire sono sinonimo di assoluta creatività grazie ad un genere, lo stoner metal mescolato con il doom e lo sludge, in grado di lasciare a bocca aperta. Nonostante le sue sonorità minimaliste, il gruppo garantisce ritmi alquanto intensi e potenti. Il gruppo è stato sempre guidato dal talento e dal carisma di Matt Pike, che in precedenza era anche il frontman di un altro power trio, gli Sleep.

3. Motörhead

Tra i power trio che abbiamo scelto di menzionare, con tutta probabilità i Motörhead sono i più noti in senso assoluto. Il gruppo ha lavorato insieme dal 1975 al 2015, anno in cui è morto il frontman Lemmy Kilmister. Insieme a lui, Phil CampbellMikkey Dee hanno contribuito a dare forma ad un autentico mito dell’heavy metal. La band è stata precorritrice delle generazioni successive, uno stile di vita più che un semplice insieme di brani musicali.

4. Rush

Tra i precursori del cosiddetto progressive metal, i Rush sono stati in grado di segnare la storia della musica in senso assoluto. La band canadese è stata formata, nella sua compagine storica, da Geddy LeeAlex LifesonNeil Peart, con quest’ultimo tragicamente scomparso lo scorso 7 gennaio. I loro testi si sono basati su tematiche politiche, sociali e fantascientifiche, con la capacità di influenzare numerosi progetti successivi come quelli dei Metallica e degli Smashing Pumpkins. Essenziali.

5. Venom

Concludiamo citando i Venom tra i 5 power trio migliori di ogni epoca nell’ambito del metal. Entrando nei particolari, i tre protagonisti hanno dato molto ai generi dello speed e del thrash metal, nonostante il loro aspetto trasandato e la loro apparente disorganizzazione musicale. La prima ondata del black metal è dovuta proprio all’impulso di tre ragazzi straordinari, guidati da Conrad Lant.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)