I 5 record più pazzi delle band rock e metal

Sappiamo che le band rock, soprattutto quelle metal, cercano ogni modo per infrangere barriere e dimostrare quanto possano essere cazzuti. Ecco quindi una classifica, una top five dei record più pazzi delle rock band (ci sono i Metallica…)

1 – Il concerto più underground degli Agonizer 

È piuttosto difficile tradurre in italiano il termine Underground. Può essere un sinonimo di alternative, ma il significato non è esattamente quello. Può somigliare all’unplugged, ma molto più greve, grezzo a volte, rude e diretto. Dedicato solamente ai veri fan, quasi come un “concerto per pubblico di nicchia“. In questo caso underground ha il senso letterale del termine.

Il gruppo finlandese power metal Agonizer ha deciso di fare uno spettacolo per il loro album di debutto Birth / The End. La location? Il cuore della miniera di Pyhäsalmi in Finlandia! Si tratta della seconda miniera più profonda in Europa ed è anche sede della sauna più profonda del mondo. Sono circa 1271 metri sotto il livello del mare. Freddino?

2 – Il concerto su un iceberg dei The Defiled

Potevamo cambiare i The Defiled con Ludovico Einaudi che però suonò in un blocco di ghiaccio. Questa band black metal della California ha pensato di sensibilizzare sull’importanza dei temi ecosostenibili. Ha suonato su un enorme iceberg galleggiante, ormai staccatosi dalla terraferma al largo della Groenlandia. Immaginate la quantità di persone che hanno lavorato per mettere tutto a norma

3 – La canzone più breve mai registrata

Avete mai ascoltato You Suffer dei Napalm Death? Se lo avete fatto, non ve ne siete probabilmente accorti. Il pezzo viene dal primo album della band, Scum, ed è la canzone più breve mai registrata. Dura solamente 5 secondi ed è costituita da qualche colpo di batteria, 3/4 accordi e un growl. Fine. Lo scopo? Comico, a detta del frontman.

4 – Il concerto più breve di sempre

Questa probabilmente la conoscete già. Erano i White Stripes capitanati dai simpatici Jack e Meg White. Ispirandosi alle opere musicali di compositori d’avanguardia come John Cale, la band si era recata in Canada e suonò una singola nota. Una sola. Per poi affermare “ora abbiamo suonato in ogni provincia e territorio del Canada“.

5 – La prima band a suonare in tutti i continenti

I Metallica, dopo 30 anni di onorata carriera, possono fregiarsi di un titolo onorifico non certo da tutti. Sono i primi ad aver suonato in tutti i continenti, Antartide compresa. Ovviamente, cambiarono nome al tour, da Kill’em All (in onore del primo album) a Freeze’ em All ‘. Gli ospiti in Antartide furono circa 120 scienziati e pochissimi fortunati vincitori di un contest.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.