gtag('config', 'UA-102787715-1');

I Rolling Stones rilasceranno nuova musica nel 2021, parola di Ronnie Wood!

I Rolling Stones sono una delle band di maggior impatto sul panorama musicale moderno. Nonostante il leggendario gruppo di Sticky Fingers abbia già scritto alcune delle pagine più brillanti nella storia del Rock, arrivando a scolpire il nome dei propri membri nella leggenda, svariate volte; questi si distinguono, da sempre, per la loro implacabile inarrestabilità. Al di la delle voci di corridoio e degli spiacevoli stereotipi che, per lungo tempo, hanno osteggiato il quieto vivere del gruppo, i Rolling Stones si sono sempre distinti per l’instancabile stacanovismo con cui, i membri della band, continuano a trovare nuove idee per stimolare i loro milioni di fan in tutto il mondo.

Il periodo di Lockdown a cui il mondo intero è stato sottoposto a causa dell’emergenza sanitaria globale da COVID-19, ha messo a dura prova gli appassionati di musica e arte in giro per il globo e, in particolar modo, i loro beniamini. In questo periodo, i grandi del Rock non si sono persi d’animo, riflettendo sui modi migliori per allietare le estenuanti giornate dei loro fan. Dai mini concerti di Brian May ai Metallica che hanno composto nuova musica via ZOOM, il mondo del Rock si è mobilitato sin dal primo giorno per far sentire la propria vicinanza ai fan. I Rolling Stones, non sono stati da meno, rilasciando un nuovo singolo a distanza di anni, Living in A Ghost Town. Il chitarrista della band, Ronnie Wood, inoltre, ha rivelato che, i Rolling Stones rilasceranno nuova musica nel 2021.

Ronnie Wood sulla nuova musica dei Rolling Stones nel 2021

Nel corso di una recentissima intervista rilasciata dal chitarrista dei Rolling Stones, Ronnie Wood, per Sky News, il leggendario eroe della sei corde, ormai settantatreenne si è espresso sulle possibilità che la band possa tornare in tour nel 2021. In particolare, Wood ha detto: “Da parte nostra c’è la volontà di tornare in tour già dal prossimo anno. L’attesa è davvero snervante, non possiamo pensare di ritornare sul palco tra qualche anno, il 2021 sarà il nostro anno.

Successivamente, il chitarrista ha continuato: “Non siamo col fiato sospeso, altrimenti rischieremmo di collassare. Stiamo andando avanti con felicità giorno dopo giorno. Ci godiamo le nostre famiglie in attesa di tempi migliori. Dopodiché, Ronnie Wood ha parlato della nuova musica dei Rolling Stones, spiegando che, alcuni lavori, potranno vedere la luce nel 2021.

“Abbiamo alcuni progetti in background – ha detto – Stiamo sviluppando le nostre idee gradualmente. Al momento non possiamo incontrarci e, questo, per noi rappresenta un grosso problema. Ho lavorato su molta musica negli ultimi tempi, ho un paio d’album conclusi che aspettano solo di uscire. Le dichiarazioni di Ronnie Wood hanno innescato una trepidante attesa nei milioni di fan che la band raccoglie in tutto il mondo. Quel che è certo, è che i Rolling Stones non hanno mai deluso i propri appassionati; per quanto estenuante, quindi, l’attesa saprà, di certo, ripagare i pazienti.

 

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)