gtag('config', 'UA-102787715-1');

Iggy Pop, in vendita all’asta la sua celebre Ferrari 308

Il binomio tra star del rock e automobili ad alta cilindrata è davvero indissolubile. Lo ha dimostrato anche Iggy Pop, che nei tempi della sua gioventù scorrazzava per la Florida alla guida di una lussuosa Ferrari 308 GTS QV. Chiunque può così sognare di entrare in possesso di una vettura davvero fuori dal comune. Ovviamente, per assicurarsi tali performance, potrebbe essere necessario investire una somma di denaro piuttosto elevata. Ma per i collezionisti e gli appassionati del Padrino del Punk, potrebbe valerne la pena.

La Ferrari con la quale Iggy Pop amava sfogarsi

Iggy Pop era così abituato a salire a bordo della sua automobile e metterla terribilmente sotto sforzo. L’artista di musica punk decise di acquistare la Ferrari 308 GTS QV nel 1998, poco dopo il suo trasferimento presso lo stato americano della Florida. In realtà, la nascita di questa vettura risale ad un anno ben precedente. Infatti, il propulsore è stato costruito nel lontano 1984 ed è passato di mano in mano, prima che il suo volante finisse tra le grinfie del cantante rock. “Ogni volta che avevo intenzione di sfogarmi un po’, giravo per le autostrade da quelle parti”, afferma lo stesso Iggy.

La scelta di vendere la Ferrari 308

Nonostante il suo divertimento meraviglioso, l’esperienza di guida di Iggy Pop a bordo della sua super-Ferrari sarebbe terminata abbastanza presto. Infatti, il cantante scelse di vendere l’auto nel 2002 dopo un episodio ben preciso. Infatti, fu scoperto dalla polizia della Florida mentre guidava ad una velocità di 100 miglia orarie, pari a circa 160 chilometri orari. Una situazione che, in qualche modo, lo ha segnato. “Da quella macchina ho tirato fuori qualsiasi cosa”, disse Iggy in occasione di un’intervista rilasciata a GQ“Ho avuto paura che potesse accadere qualcosa di terribile, quindi ho scelto di liberarmene”.

Ferrari 308, una storia davvero intrigante

Come già accennato in precedenza, la storia della Ferrari 308 GTS di Iggy Pop è davvero ricca di sorprese. Dopo la costruzione nel 1984, l’autoveicolo fu sottoposto a diversi lavori di restyling. Quindi, è stato acquisito da diversi collezionisti, che hanno reso la sua provenienza ancora più intrigante. Tra i proprietari va annoverato senz’altro Kostas Dino Linardakis, che nel 2017 postò la vettura all’interno di un forum dedicato agli appassionati del mondo Ferrari. Kostas confermò che si trattasse proprio dell’auto che era stata di proprietà del cantante rock. “Il mio meccanico di Fort Lauderdale – aggiunse Linardakis – era abituato a riparare l’automobile quando Iggy ne era in possesso”.

I dettagli principali dell’asta online

Dopo oltre tre decenni di onorata carriera, la vettura dal colore blu elettrico sarà dunque battuta all’asta. Ci penserà l’azienda di settore H&H Classic a metterla in vendita per il miglior offerente, a partire dal 16 settembre. Numerosi collezionisti sono già pronti a collegarsi online sul sito, con un prezzo che potrebbe partire da circa 40 mila dollari. Il suo chilometraggio effettivo si aggira sui 100 mila chilometri. L’esponente dell’azienda d’asta online Damian Jones ha parlato in questo modo della vettura: “Si tratta di una chance importante, un ingresso economico nel mondo Ferrari, con retroscena molto affascinanti. Una vettura che non può non essere amata!”.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)