gtag('config', 'UA-102787715-1');

Iron Maiden: Bruce Dickinson interrompe un concerto per un fan

Durante il concerto degli Iron Maiden nella sera del 5 settembre alla Tacoma Dome arena di Washington, Bruce Dickinson ha interrotto la sua esibizione per un motivo piuttosto particolare. Il cantante avrebbe visto un ragazzo, fan della band, pestato da dieci guardie della sicurezza, cosa che lo avrebbe spinto ad interrompere il concerto e denunciare l’accaduto.

Gli Iron Maiden smettono di suonare durante il concerto

Il fatto è avvenuto poco prima che i Maiden tornassero sul palco per concedere alla folla il “bis”. Prima di lanciare il brano The Evil That Men Do, Dickinson ha avvisato il pubblico della presenza di un fan ferito nel backstage, intento a curare le sue ferite. “Abbiamo un fan dei Maiden a cui è stata fatta sputare me**a da dieci guardie di sicurezza. Ho visto una delle guardie sporgersi oltre la barriera e sferrare un pugno ad un bambino grande la metà di lui. C’erano dieci persone. Dieci persone! Queste non sono le arti marziali, se lo fossero state ci sarebbe stato un arbitro!

Ha poi continuato: “Finora abbiamo suonato con diverse centinaia di persone, ed una cosa del genere non è mai successa. Spero che quel bambino riceva un trattamento ospedaliero, perchè sta sanguinando dalle ferite inferte sulla testa. Se qualcuno ha delle riprese dell’accaduto siamo lieti di aiutarlo a cercare i bulli e i criminali che hanno causato tutto questo. Questa canzone è molto appropriata si chiama The Evil That Men Do.

Un gesto nobile da parte di Bruce Dickison e la band, contro un altro gesto non altrettanto positivo, un atto di violenza immotivato e crudele, che speriamo venga risolto nel migliore dei modi.

Legacy of the Beast

Gli Iron Maiden si trovavano nel pieno del loro tour americano, chiamato Legacy of the Beast. La prima tappa è stata il 18 luglio presso il BB&T centre di Sunrise, in Florida. Il tour comprende in tutto 33 città in cui la band si esibirà davanti ai loro fan.

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.