gtag('config', 'UA-102787715-1');

Jesus di Freddie Mercury: la canzone segreta del leader dei Queen

La canzone dei Queen che in pochi ricorderanno

Nell’intera discografia dei Queen ci sono tantissime canzoni che hanno fatto la storia. Si pensi, ad esempio, a Bohemian Rhapsody, Radio GaGa, We Are The Champions e tante altre ancora. Al di là di tutti questi successi, però, che hanno contribuito a fare la storia del genere, ci sono alcune canzoni che sono rimaste oscurate nella storia, e hanno goduto di meno riconoscimenti. Una di queste è sicuramente Jesus di Freddie Mercury, una canzone che la storia ci consegna come segreta e poco conosciuta dai fan.

Gli estimatori più grandi dei Queen sicuramente la conosceranno, ma siamo sicuri di parlare anche ad un pubblico che la sente nominare per la prima volta; in questo articolo vi raccontiamo la storia e il significato di un pezzo molto poco conosciuto della discografia della band britannica.

Di che cosa parla Jesus di Freddie Mercury

Canzone piuttosto atipica nella discografia dei Queen, Jesus di Freddie Mercury parla della grande ascesa sociale della figura di Cristo. L’immagine presentata all’interno del testo è quella di Gesù che cura un lebbroso e si fa seguire da una folla di persone, che iniziano ad idolatrarlo. E’ il primo passo verso la grande affermazione della figura del Messia.

Parliamo di brano atipico dal momento in cui i Queen certamente non si sono certamente mai presentati come band che fa della religione il proprio cavallo di battaglia. Jesus di Freddie Mercury ha, invece, una completa caratterizzazione religiosa che risponde a quei dubbi, a quelle inquietudini che sono normali all’interno della vita dell’uomo. Una vera chicca – presente all’interno dell’omonimo album di debutto della band – che merita di essere ascoltata.

Il successo di Bohemian Rhapsody

In questi giorni il tema dei Queen e di Freddie Mercury è diventato più che mai di tendenza, grazie al biopic sulla vita di Freddie Mercury che tutti aspettano di vedere. Bohemian Rhapsody, in grado di raccontare – grazie all’interpretazione di Rami Malek – la vita del leader dei Queen e della band fino al Live Aid ha ottenuto un vero e proprio successo, sia al botteghino, sia nella critica e nei fan che hanno apprezzato quello che è stato presto definito un capolavoro.

Il film ha fatto nascere voci relative a una possibile candidatura all’Oscar di Rami Malek: per l’attore di Mr. Robot – che ha ammesso di sapere ben poco sul leader dei Queen – sarebbe il vero e proprio successo di una carriera.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.