gtag('config', 'UA-102787715-1');

Jimi Hendrix: il tributo del vigile del fuoco di New York è da brividi (video)

Quello che stiamo attraversando è un momento che resterà nella storia. Un periodo segnato da un virus che sta mettendo seriamente a repentaglio le vite di milioni di persone. Il Coronavirus, infatti, ha cambiato radicalmente le nostre abitudini e il nostro modo di vivere la quotidianità. Nel frattempo, però, abbiamo assistito a varie iniziative di solidarietà da parte del popolo italiano e non solo: sono stati in tantissimi, infatti, a improvvisare esibizioni dal balcone o semplicemente da casa. E, in questo impeto di solidarietà collettiva, c’è un’esibizione che ha particolarmente attirato la nostra attenzione: quella dei vigili del fuoco di New York con la bellissima interpretazione dell’inno americano ed un degno tributo a Jimi Hendrix.

L’emergenza coronavirus e lo spirito di solidarietà

L’emergenza coronavirus sta mostrando il peggio e il meglio delle persone e, soprattutto, ci sta aiutando a riflettere sull’importanza di tutti coloro che stanno combattendo in prima linea contro questo male: medici, infermieri, forze dell’ordine e personale sanitario. I gesti di solidarietà, i ringraziamenti, gli omaggi e gli applausi non saranno mai abbastanza per definire tutta la nostra riconoscenza verso queste persone.

Sono tantissimi, infatti, i video e le singole iniziative che stanno circolando su internet in questi giorni di quarantena forzata. E, se non troppo tempo fa ci siamo soffermati su una bellissima improvvisazione del riff di “Raining Blood” degli Slayer da parte di un musicista emiliano, oggi vogliamo approfondire un’interpretazione altrettanto degna di nota.

Tra le varie manifestazioni simboliche ce n’è una che ha particolarmente attirato la nostra attenzione e cioè quella presentata dai vigili del fuoco di New York in onore del personale sanitario del New York Presbyterian Hospital.

Il tributo a Jimi Hendrix del vigile del fuoco di New York

Quello che hanno deciso di fare questi uomini ha dell’incredibile. Ogni sera, intorno alle 19, la squadra dei pompieri di New York ha deciso di omaggiare, con un applauso o con della musica dal vivo, tutti i lavoratori della sanità impegnati in prima linea per salvaguardare la nostra salute.

Il tributo dei vigili del fuoco di New York ha davvero scosso gli animi di milioni di persone e non solo in America. E, in particolar modo, ci ha sorpreso quello che ha fatto giovedì scorso Louis DeRosa, pompiere del Fire Department New York della squadra Ladder 15 di Manhattan. L’uomo, in puro spirito rock and roll, è salito sull’autopompa di servizio e, circondato dai suoi colleghi, ha suonato l’inno nazionale americano nella celebre versione dell’iconico Jimi Hendrix. L’esibizione, come potete immaginare, ha mandato in visibilio tutti i presenti e ha fatto presto il giro del web.

Ecco il video dell’esecuzione:

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)