gtag('config', 'UA-102787715-1');

John Lennon: “Non ascolterei mai questi due cantanti Folk perché…”

La forza di John Lennon stava proprio nel fatto che non mancava di verve e convinzione quando scagliava una critica o un’aspra opinione; sindacando spesso anche il suo stesso lavoro. Ci sono due cantanti Folk, in particolare, che John Lennon non riusciva assolutamente ad ascoltare. Il leggendario musicista dichiarò, nel corso di un’intervista rilasciata per Rolling Stone, che questi fossero così stucchevoli da dargli la nausea.
I Beatles hanno sempre affrontato con grande onestà la loro carriera, rispettando l’opera altrui e, soprattutto, identificando le indispensabili influenze che avevano reso possibile la creazione della loro strabiliante discografia. In diverse sedi, infatti, sia Lennon che McCartney avevano affermato che i Beatles non sarebbero mai esistiti senza musicisti come Little Richard e Chuck Berry. John Lennon aveva anche ammesso, più volte, di non essere mai stato particolarmente avvezzo al Folk.

Chi sono i cantanti Folk che John Lennon non riusciva ad ascoltare?

Durante il colloquio, l’intervistatore, Jann S. Wenner, ha parlato a Lennon della sua carriera solista e del suo apporto sulla scena musicale di quegli anni. Quando Wenner ha paragonato il brano dell’ex Beatles, Working Class Hero, a qualcosa che sarebbe potuto essere incluso in un album di Bob Dylan, John Lennon ha risposto in maniera abbastanza risentita, attraverso un acutissimo sarcasmo. “Siamo in un periodo storico in cui chiunque canti di tematiche delicate accompagnandosi con una chitarra acustica, viene paragonato a Bob Dylan – ha esordito Lennon – comunque, in questo caso, sono orgoglioso di essere paragonato a Dylan perché è l’unico artista Folk che riesco ad apprezzare

Proseguendo con il suo discorso, John Lennon ha rivelato chi fossero le due cantanti Folk che proprio non riusciva a sopportare. “Non mi sono mai piaciute Judy Collins e Joan Baez. Reputo la loro opera dannatamente stucchevole. In ogni caso, sembrerebbe che la critica sia passata sotto il radar delle due artiste imputate o, che comunque, non gli abbiano dato molto peso, nel profondo rispetto della figura di John Lennon. Sia Judy Collins che Joan Baez, infatti, hanno omaggiato diverse volte John Lennon. La prima, attraverso un intero album di cover dei Beatles e, la seconda, reputando Imagine la sua canzone di protesta preferita.

 

 

 

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)