17 January, 2021, 06:13

John Mayer e quella volta che si scontró contro Taylor Swift

La relazione tra John Mayer e Taylor Swift non è conosciuta da tutti gli amanti della storia della musica, che hanno avuto modo di rapportarsi a questa breve parentesi personale che i due hanno avuto nel 2009. Tuttavia, gli effetti e gli strascichi successivi, caratterizzati dalla rottura tra i due e dalle canzoni che sono state pubblicate da Taylor Swift, hanno avuto un maggiore impatto mediatico, dal momento che John Mayer si è sentito pesantemente offeso e umiliato dalle realizzazioni che Taylor Swift ha ottenuto a seguito della loro separazione, quando il cantautore e chitarrista statunitense si è detto essere in uno dei momenti più difficili e bassi della sua carriera. Per comprendere le dinamiche dello scontro tra John Mayer e Taylor Swift vale la pena ribadire alcune tappe fondamentali della loro vita.

La relazione tra John Mayer e Taylor Swift

La relazione tra John Mayer e Taylor Swift è iniziata nel 2009, quando il cantautore e chitarrista statunitense ha avuto l’idea di far partecipare la conosciutissima cantante nella sua canzone Half of My Heart. In un primo momento, Taylor Swift si era detta particolarmente intrigata e affascinata dall’idea di collaborare con uno dei suoi più grandi idoli, come suggerito anche da un suo post su Twitter. Molto presto, però, la collaborazione artistica tra i due si è trasformata in una vera e propria frequentazione, dal momento che entrambi si sono esibiti molto spesso insieme durante un 2009 ricco di grandi successi per tutti e due.

Quando, alla fine del 2010 e dopo una serie di canzoni pubblicate da entrambi, i due si sono allontanati, Taylor Swift aveva 19 anni e John Mayer 32, e la cantante iniziò a servirsi della differenza anagrafica per attaccare il suo ex compagno, anche attraverso la pubblicazione di una canzone piuttosto emblematica, dal titolo Dear John, all’interno della quale chiede direttamente al suo ex compagno Se non credesse di essere nell’errore data la differenza anagrafica tra i due. La canzone in questione ha rappresentato, per John Mayer, una vera e propria umiliazione sia dal punto di vista umano che dal punto di vista artistico.

Le dichiarazioni di John Mayer sulla canzone che Taylor Swift ha pubblicato dopo la loro rottura

A proposito della canzone che Taylor Swift ha pubblicato dopo la rottura con John Mayer, e che ha dato dimostrazione anche dal punto di vista discografico della loro problematiche personali, quest’ultimo si è espresso attraverso dichiarazioni avvenute su Twitter, che hanno riguardato sia la loro parentesi personale dettata dalla frequentazione che li ha interessati, sia la decisione – da parte della cantante – di affrontare tutto attraverso una canzone.

Queste sono state le dichiarazioni di John Mayer in questione: “Non ho mai ricevuto un’e-mail. Non ho mai ricevuto una telefonata. Sono stato davvero colto alla sprovvista e mi ha davvero umiliato in un momento in cui ero già stato offeso. Voglio dire, come ti sentiresti se, al livello più basso in cui sei mai stato, qualcuno ti prendesse a calci ancora e ti spedisse ancora più in basso?”

Il cantautore e chitarrista statunitense ha poi continuato nelle sue dichiarazioni spiegando: “Dirò come cantautore che penso sia una specie di scrittura di canzoni a buon mercato. So che è la cosa più grande del mondo, e non sto cercando di affondare la nave di nessuno, ma penso che stia abusando del tuo talento […] Sono stronzate. “

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.