gtag('config', 'UA-102787715-1');

Kirk Hammett sul nuovo album dei Metallica: “Sarà veramente grandioso”

I Metallica sono pronti a sfidare, ancora una volta, il mercato discografico attraverso un nuovo album in studio che potrebbe rivoluzionare il mondo della musica, o semplicemente seguire quella tendenza di successo da parte della formazione statunitense. Non c’è dubbio che i Metallica siano tra le formazioni che più hanno ottenuto seguito nella loro storia, nonostante la band statunitense che più ha venduto sia un’altra, ed è per questo che l’obbligo morale della band è quello di sfornare prodotti che, pur non essendo necessariamente capolavori, sappiano essere all’altezza del nome Metallica. Secondo Kirk Hammett il nuovo album dei Metallica avrà diverse note positive, e non si può non fidarsi di lui.

Le dichiarazioni di Kirk Hammett sul nuovo album dei Metallica

Sappiamo che la spavalderia e la mancanza di modestia è una delle connotazioni principali quando si parla di Metallica, ma comprendiamo anche che sia un comportamento abbastanza naturale, considerando il grande successo e la grande qualità della formazione statunitense.

Queste le dichiarazioni di Kirk Hammett, che ha certamente le idee chiare sul nuovo album della band statunitense: “Ho già un sacco di materiale che ho messo da parte per la band. Per l’ultimo album non avevno nulla, perchè avevo perso tutto quando avevo smarrito il mio telefono… più di 500 idee… ci ho messo parecchio per riprendermi da quella cosa. Mi sono detto che avrei dovuto comporre almeno il doppio di quella roba, quindi praticamente ho sovracompensato quella perdita. Al momento ho molto materiale dunque, cose veramente grandiose che spaccano il culo e non vedo l’ora di farle ascoltare agli altri e metterle su disco”.

Come sta James Hetfield?

Mentre si parla di Metallica e del nuovo album della formazione statunitense, non si può non considerare la figura di James Hetfield, che ha tanto fatto parlare di sè nelle ultime settimane, a causa del suo problema con la dipendenza da alcol che ha portato i Metallica ha interrompere il tour, per permettergli una pronta guarigione. 

Sono stati tantissimi i messaggi arrivati in supporto al leader dei Metallica, soprattutto da parte degli Slipknot e non solo, ma non è attualmente possibile ottenere nuove informazioni in merito alla sua cura, a causa della naturale riservatezza che si è creata intorno alla vicenda. La formazione statunitense saprà aspettare che tutto vada per il verso giusto prima di ritornare a dominare i palchi e, soprattutto, il mercato discografico attraverso un nuovo album in studio. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.