gtag('config', 'UA-102787715-1');

Kiss: Gene Simmons svela qual è il suo talento nascosto

Gene Simmons rappresenta, senza alcun dubbio, una delle personalità più iconiche che si siano mai distinte nella storia della musica e del rock in generale. Il bassista, cantante e produttore discografico israeliano naturalizzato statunitense è diventato celebre per essere stato fondatore e unico membro fisso dei KISS, nonostante abbia collaborato con diverse entità artistiche, proponendosi come un vero e proprio talent-scout. Grazie a lui, infatti, tantissime band sono state lanciate e scoperte, come Van Halen, Legs Diamond, Angel, House of Lords, Keel, Black ‘N Blue, Smashed Gladys, Silent Rage, Doro, Wendy O. Williams e la band giapponese EZO. Tutti coloro che conoscono Gene Simmons sanno benissimo quali siano le attitudini del bassista e cantante, quali alcuni cenni della sua vita privata e della sua biografia e, allo stesso tempo, quali le capacità e i talenti fondamentali del bassista e cantante dei Kiss. Tuttavia, in una recente pubblicazione, l’israeliano naturalizzato statunitense ha avuto modo di affermare di essere talentuoso anche e soprattutto in altro. Vi sveliamo qual è il talento nascosto di Gene Simmons.

La discografia di Gene Simmons e le pubblicazioni con i KISS

Al fine di comprendere quali siano le grandi attitudini artistiche di Gene Simmons e quale il talento del bassista e cantante dei KISS, non si può che citare la discografia del bassista e cantante, in grado di sottolineare il talento dello stesso. Si tratta dei seguenti:

  • 1974 – Kiss
  • 1974 – Hotter than Hell
  • 1975 – Dressed to Kill
  • 1976 – Destroyer
  • 1976 – Rock and Roll Over
  • 1977 – Love Gun
  • 1979 – Dynasty
  • 1980 – Unmasked
  • 1981 – Music from “The Elder”
  • 1982 – Creatures of the Night
  • 1983 – Lick It Up
  • 1984 – Animalize
  • 1985 – Asylum
  • 1987 – Crazy Nights
  • 1989 – Hot in the Shade
  • 1992 – Revenge
  • 1997 – Carnival of Souls: The Final Sessions
  • 1998 – Psycho Circus
  • 2009 – Sonic Boom
  • 2012 – Monster

Il talento nascosto di Gene Simmons e le dichiarazioni del cantante e bassista dei KISS

In tantissime occasioni abbiamo ha avuto modo di sottolineare come un’artista risulti avere delle capacità tali da portarlo non soltanto ad esprimersi nella sua materia di competenza, ma anche in tante altre. Basti pensare a Freddie Mercury e a quanto importante fosse il suo talento espresso anche dal punto di vista pittorico e stilistico. Nel caso specifico di Gene Simmons, il bassista e cantante dei Kiss ha deciso di esprimersi direttamente su Twitter attraverso una pubblicazione particolare, che l’ha visto protagonista di un’opera d’arte che ha realizzato intorno ai 15 anni.

Il bassista ha deciso di condividere uno scatto particolare con i suoi fan, mostrando anche un’altra attitudine di sé, un vero e proprio talento che può essere mostrato dal significativo disegno, che è stato condiviso su Twitter. L’israeliano, che quando aveva 15 anni non aveva ancora assunto il suo nome d’arte ma si chiamava Eugene Klein, ha rilasciato le seguenti e brevi dichiarazioni, in quanto a didascalia della foto stessa: “Ho avuto 15 anni quando ho scarabocchiato questo pezzo d’arte. E io ero ancora Gene Klein.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.