gtag('config', 'UA-102787715-1');

La storia straordinaria esibizione di Queen, Beatles, Rod Stewart e Ozzy Osbourne

Nell’ambito di uno degli eventi artistici più importanti che ci siano stati negli ultimi anni, il Giubileo della Regina Elisabetta del 2002, è stato possibile realizzare un evento di grandissima caratura, che ha visto la presenza di numerosissimi artisti e di esibizioni di grandissima qualità. Vogliamo parlarvene nell’ambito del nostro articolo.

La scaletta del celebre concerto a Londra del 2002

Prima di prendere in considerazione l’esibizione a Londra del 2002 di Queen, Beatles, Rod Stewart e Ozzy Osbourne, vogliamo sottolineare innanzitutto la scaletta del celebre concerto che ha visto la presenza di numerosissimi artisti. Ecco quali sono state le esibizioni in questione:

  • “God Save the Queen” Queen (Brian May, Roger Taylor)
  • “The Cup of Life” Ricky Martin
  • “B with Me “/” Livin’ La Vida Loca” Ricky Martin e Mis-Teeq
  • “Do not Stop Movin” S Club 7
  • “Sisters are Doin’ for themselves ” Annie Lennox
  • “You Can not Hurry Love” Phil Collins
  • “Dancing In The Street” Atomic Kitten
  • “I Heard It Through The Grapevine” Will Young
  • “Get Ready” Blue
  • “Baby Love” Emma Bunton
  • “Stop it! In The Name Of Love ” Mis-Teeq
  • “Sex Bomb ” Tom Jones
  • ” The long and winding road ” The Corrs
  • ” Dancing In The Moonlight ” Toploader
  • Golden Finger Shirley Bassey
  • ” Everything I Do (I Do It For You) ” Bryan Adams
  • ” You can leave the hat ” Tom Jones and Blue
  • ” Radio Ga Ga ” Regina (Brian May, Roger Taylor),
  • ” We Will Rock You ” Regina (Brian May, Roger Taylor)
  • ” We Are The Champions ” Regina (Brian May, Roger Taylor)
  • ” Bohemian Rhapsody ” Regina (Brian May, Roger Taylor),
  • ” If I ruled the world” Tony Bennett
  • “Why” Annie Lennox
  • “Living Doll” Cliff Richard
  • “Move It” Cliff Richard, S Club 7 e Brian May
  • “Paranoid” Ozzy Osbourne e Tony Iommi
  • “I Want Amore” Elton John
  • “California Girls” Brian Wilson
  • “The warmth of the sun” Brian Wilson e Eric Clapton
  • “God Only Knows” Brian Wilson and The Corrs
  • “Good Vibrations” Brian Wilson con Emma Bunton, Atomic Kitten and Cliff Richard
  • “Layla” Eric Clapton
  • “Gimme Some Lovin” Steve Winwood
  • “With a little help from my friends” Joe Cocker , Steve Winwood e Brian May
  • “Lola” Ray Davies
  • “Handbags & Gladrags ” Rod Stewart
  • “His Majesty ‘/’ Blackbird” Paul McCartney
  • “While My Guitar Gently Weeps” Paul McCartney e Eric Clapton
  • “Sgt. Pepper Lonely Hearts Club Band (Reprise)” Paul McCartney
  • “All You Need Is Love” Paul McCartney, Rod Stewart, Joe Cocker, Brian Wilson, Queen (Brian May, Roger Taylor), Cliff Richard, Ozzy Osbourne e Ladysmith Black Mambazo
  • “Hey Jude” Paul McCartney
  • “I Saw Her Standing There” Paul McCartney

L’esibizione di Queen, Beatles, Rod Stewart e Ozzy Osbourne

A questo punto, possiamo considerare la storia di quella celebre esibizione di Queen, Beatles, Rod Stewart, Ozzy Osbourne e altri artisti, che hanno avuto modo di dar vita ad un’esibizione iconica e di grandissimo livello di All You Need Is Love, brano del 1967; si tratta di un’esibizione che ancora oggi viene ricordata come una delle più iconiche della storia recente, e che merita di essere ricordata per la sua bellezza.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.