gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le canzoni rock/metal più “violente” di sempre

Nell’ambito della storia del rock sono tantissime le canzoni che sono state realizzate e che hanno portato a forti polemiche, talvolta addirittura censure, relative alla violenza presente all’interno del testo. Per quanto si possa credere che che sia una tendenza prettamente metal, si tratta di una realtà artistica che non è estranea anche ad altri generi musicali, che hanno portato alla produzione di canzoni violente e che, per la loro caratterizzazione, hanno fatto la storia della musica. Vogliamo, allora, citarvi cinque tra le canzoni più violente nel mondo del rock, prendendo in considerazione anche brani non necessariamente celebri.

Nailed To The Cross – Destruction

La prima delle cinque tra le canzoni più violente nel mondo del rock che vi citiamo è Nailed To The Cross. Il brano, realizzato dai Destruction, ha vissuto nel periodo particolarmente anti-religioso della stessa band, ed è inserito all’interno dell’emblematico album “The Antichrist”, del 2001. Il brano è caratterizzato dalla sua violenza che l’ha reso celebre e che ha portato lo stesso ad essere uno dei cavalli di battaglia della formazione.

Di recente, il cantante e bassista Schmier ne ha parlato in un’intervista: “’Nailed to the Cross‘ è una delle canzoni più recenti dei Destruction che non elimineremmo mai dalla setlist. È diventata immediatamente una delle preferite dai fan ed è uno di quei brani che non invecchiano mai, soprattutto dal vivo. I fan al Partysan Festival quel giorno ci hanno riservato un caloroso benvenuto e spero che vi possiate godere un po’ l’atmosfera del festival che ci mancherà quest’anno!”.

Hammer Smashed Face – Cannibal Corpse

La seconda tra le canzoni più violente che vogliamo prendere in considerazione nell’ottica del nostro articolo è uno dei più celebri capolavori dei Cannibal Corpse, datato 1993. Difficilmente è possibile trovare canzoni che siano più violente di questa, e che si caratterizzano attraverso grande brutalità. Nonostante questo concetto, la formazione ha saputo trovare un grande successo proprio grazie al brano, di cui sono state concepite due versioni differenti per EP e CD. 

The Bald Cadaver – Cerebral Bore

A dimostrazione del primo album in studio pubblicato dai Cerebral Bore, l’omonimo LP, vogliamo parlarvi di The Bald Cadaver, nell’ambito delle canzoni più violente nella storia del rock e del metal. La formazione si è sempre distinta attraverso uno stile incredibilmente impetuoso, caratterizzato da una tecnica strumentale e artistica che si accompagna alla brutalità e alla violenza dei propri testi. Cerebral Bore, il secondo estratto dal primo album in studio della band, è l’esempio perfetto di questo concetto stesso: vi basterà ascoltare per credere.

Angel Of Death – Slayer

La più celebre tra le canzoni che presentiamo all’interno della nostra lista relativa ai brani più violenti nella storia del rock è Angel Of Death, realizzata dagli Slayer. Il brano presenta dei rimandi molti importanti al tema dell’Olocausto, e in particolar modo agli esperimenti chirurgici del dottor Josef Mengele sui pazienti-cavie nel campo di concentramento di Auschwitz. 

L’angelo della morte, così era chiamato il dottor Mengele, ha condotto esperimenti di diversa natura, attraverso pratiche chirurgiche effettuate senza anestesia, cambi di sesso artificiali, rimozioni di organi e membra e tanto altro ancora.

Forced Gender Reassignment – Cattle Decapitation

Concludiamo questa nostra classifica con un brano che, nel suo testo e nel suo video ufficiale, è stato definito non soltanto come incredibilmente violento, ma anche come disgustoso. Parliamo di Forced Gender Reassignment, il cui titolo è sicuramente emblematico nell’esplicazione di che cosa parli il brano stesso. Non potevamo non citarvi questo brano tra i più violenti di sempre nella storia della musica. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.