gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le cinque migliori canzoni da ascoltare prima di dormire

Da quando ci si sveglia fino a quando si torna a dormire, l’intera giornata può essere accompagnata da una serie di canzoni che possono sottolineare perfettamente tutti i propri stati d’animo, tutti i momenti migliori della propria giornata e non solo. Che sia per accompagnare un atto, come l‘attività fisica, la palestra, il lavoro o semplicemente il risveglio, o semplicemente per sottolineare il proprio stato d’animo (felicità, tristezza, rabbia e tanto altro ancora), la musica può sottolineare tutto nel migliore dei modi, attraverso la sua incredibile forza nell’accompagnare ogni possibile attimo della propria giornata. A dimostrazione di ciò, vogliamo sottolinearvi quali sono le cinque migliori canzoni da ascoltare prima di dormire. Canzoni che possono conciliare il sonno con il loro ritmo o combattere quella tristezza che porta all’insonnia. Ecco quali sono.

No Surprises e Nude – Radiohead

Le prime canzoni che vale la pena considerare tra quelle rock che possono essere ascoltate prima di dormire portano entrambe la firma dei Radiohead: si tratta di No Surprises e Nude, due brani che hanno bisogno di ben poche presentazioni e che in molti considerano come fondamentali se si vuole ascoltare qualcosa prima di dormire.

Non vogliamo certamente dire che i “Radiohead sono soporiferi”, come molti voci critiche sottolineano, ma che questi due brani sono perfetti per un ascolto serale o notturno, prima di addormentarsi. Il motivo è da ricercarsi nel ritmo, nella melodia e nel testo dei due brani, che sono assolutamente consigliati per il contesto di riferimenti. 

The Sound Of Silence – Simon & Garfunkel

Le versioni di The Sound Of Silence che sono state realizzate nel corso degli anni sono tantissime, ma non c’è nulla di migliore della versione originale, realizzata da Simon & Garfunkel. Al di là della natura che soltanto le voci e originali sanno trasmettere nel migliore dei modi – nonostante le pregevoli reinterpretazioni, come quella dei Disturbed -, il brano rientra tra quelli che possono essere ascoltati prima di dormire.

Una melodia rilassante, un ritmo pacato e un testo che ha certamente poco di cui sottolineare sono le caratteristiche principali di questo brano, che si imposta giustamente tra le canzoni rock da ascoltare prima di dormire. 

On Melancholy Hill – Gorillaz

Ancora una volta è il ritmo e la pacatezza a rendere On Melancholy Hill dei Gorillaz brano assolutamente adatto ad essere ascoltato prima di dormire, qualunque sia lo spirito con cui lo si voglia affrontare. Può essere ascoltato e ci si può far trascinare dalla sua melodia che può mettere allegria, o leggere tra le note e in un testo che comunica tutt’altro. Insomma, i Gorillaz cercando di andare incontro a qualsiasi tipo di interesse o esigenza.

Yesterday e Let It Be – Beatles

Chiudiamo questa nostra classifica con due brani dei Beatles, due canzoni rock da ascoltare prima di dormire che, più di tutte le altre, possono comunicare molto dal punto di vista prettamente sentimentale ed emotivo. Parliamo di Yesterday e Let It Be, due canzoni che banalmente potrebbero essere definite come “lente”, ma che nella loro “lentezza” riescono ad esprimere un bagaglio emotivo di grandissimo valore.

 

 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.