gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin, Jimmy Page: “Ecco qual è la vera differenza tra noi, Beatles e Rolling Stones”

Come spesso abbiamo sottolineato all’interno delle nostre pubblicazioni, il caso riguardante i Led Zeppelin è sempre stato piuttosto particolare, sia rispetto ai grandissimi successi che ci sono stati nell’ambito della storia della musica, sia per quanto riguarda l’effettiva longevità della band britannica che, a differenza di tante altre informazioni che hanno fatto la storia, ha offerto meno prodotti discografici, a causa di un’attività artistica che è durata certamente meno, e che si è interrotta nel 1980 a seguito della tragica morte di John Bonham. Eppure, il grandissimo successo che i Led Zeppelin hanno ottenuto, non può ritenersi sicuramente casuale, né dettato da uno o due fattori, ma è il risultato di una combinazione di elementi che hanno portato la band a divenire celebre nonostante un tempo minore per esprimersi. Jimmy Page ha voluto parlarne nel dettaglio all’interno di una sua intervista, nella quale ha spiegato quali fossero le vere differenze che separavano, e che separano tutt’oggi, Led Zeppelin, Beatles e Rolling Stones.

Le dichiarazioni di Jimmy Page e la differenza tra Led Zeppelin, Beatles e Rolling Stones

La reale differenza tra Led Zeppelin, Beatles e Rolling Stones potrebbe osservarsi dal punto di vista prettamente concettuale e artistico, come già sottolineato dalla giornalista Lisa Robinson, che ha scritto a proposito: “I Rolling Stones, anche se alla moda, suonavano canzoni. I Led Zeppelin hanno preso il blues, hanno aggiunto influenze orientali e sono passati al folk acustico nel mezzo di un numero. […] Non hai mai saputo cosa avrebbero fatto dopo. Hanno portato la musica rock a un nuovo livello progressivo “.

A tal proposito, Jimmy Page ha spiegato: “I Led Zeppelin erano una band che cambiava sostanzialmente le cose ogni volta che suonava. [Riferendosi alle versioni di You Shook Me] La versione che apre l’album… non è paragonabile alla seconda versione, che è stata registrata solo pochi mesi dopo.” Poi, parlando dei Beatles, ha spiegato dove sussista la reale differenza: “Se hanno due o tre versioni di ‘Love Me Do’ o qualsiasi altra cosa, saranno tutte identiche. Questa era la differenza tra i nostri contemporanei e noi: i Led Zeppelin muovevano davvero la musica tutto il tempo.”

Paul McCartney e il difetto dei Beatles

A proposito delle differenze tra Beatles, Led Zeppelin e Rolling Stones, Paul McCartney ha voluto sottolineare quale fosse un difetto della band britannica, offerto anche come chiave di differenziazione principale: “Dopo [piccoli club], inizi a esibirti al Peterborough Empire, Glasgow Empire, e ottieni un tipo di performance. E non siamo mai stati abituati a variare davvero questa tipologia di esibizione. Di tanto in tanto, mettiamo dentro una nuova canzone. Ma abbiamo appena ottenuto una nuova performance standard. Una volta che hai conosciuto questa tipologia di atto, non c’à molto più divertimento in esso. Normalmente era solo, beh, eccoci di nuovo.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.