gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin, Jimmy Page “Non abbiamo suonato a Woodstock perché quel giorno…”

Il 15 agosto 1969, nella piccola città di Bethel nello stato di New York, aveva luogo il Festival di Woodstock, uno dei più importanti festival musicali della storia della musica. Quel festival durò fino al 18 agosto, per tre giorni consecutivi il palco fu calcato dai migliori musicisti e band rock e blues dell’epoca. Si andava da artisti come Carlos Santana a Joan Baez e gli inglesi Who, per poi passare per autentiche leggende come Joe Cocker, Jimi Hendrix e i Jefferson Airplane (e molti altri). Alcuni però non parteciparono mai, tra cui i Led Zeppelin. Il chitarrista della band Jimmy Page ha detto: “Non abbiamo suonato a Woodstock perché quel giorno avevamo un altro concerto”.

La non presenza dei Led Zeppelin a Woodstock

Molti negli anni a seguire si sono chiesti perché una delle band rock inglesi più famose dell’epoca non avesse partecipato a un simile evento. Cosa avrà mai avuto da fare la band di Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonzo Bonham? Semplice, dovevano tenere un altro concerto da un’altra parte, in un’altra arena e anche piuttosto distante da Bethel, dove si teneva il festival. Lo storico chitarrista del gruppo rock inglese ha motivato la sua assenza affidandosi ai social che ormai da diversi anni sono lo strumentomigliore” per comunicare con i fan e raccontar aneddoti.

Gli impegni dei Led Zeppelin

Il Nostro ha detto, proprio il 15 agosto 2020, ricordando il primo giorno di concerti a Woodstock perché non c’erano loro. Ha affermato: “Questo giorno, nel 1969, suonavo alla HemisFair Arena, San Antonio, con i Led Zeppelin. Oggi si celebra il primo giorno di Woodstock. Ci sono state molte speculazioni sul perché i Led Zeppelin non avessero suonato all’iconico festival. Non abbiamo suonato a Woodstock perché quel giorno eravamo impegnati. Anche se sapevamo che stavano organizzando l’evento eravamo già vincolati a una serie di date. Infatti, questo giorno nel 1969, suonavamo a San Antonio, in Texas, facendo musica, facendo l’amore con le loro donne e bevendo la loro tequila!”. Semplice, i Led Zeppelin erano già impegnati.

Il rifiuto di Jim Morrison

Ma loro non furono gli unici a mancare. È vero che i Led Zeppelin all’epoca erano molto famosi già all’epoca nel 1969 ed erano già impegnati a suonare a San Antonio e nel Connecticut, ma questa fu oggettivamente una mancanza per loro. Ma ci furono anche i Doors che non parteciparono al Festival e per un motivo molto diversi. Il chitarrista della band capitanata da Jim Morrison ammise che si erano fatti guidare dalla stupidità e aveva deciso di rifiutare. I Doors avevano suonato nel 1967 al Monterey Pop Festival e non fu proprio una esperienza così memorabile, a detta del gruppo.

Bob e Rolling

Ma non furono gli unici. Altri che rifiutarono furono Bob Dylan e addirittura i Rolling Stones. Il primo in quel periodo era in un periodo di crisi, sia fisica che creativa e decise di partecipare all’ Isle of Wight Festival nel Regno Unito. I secondi invece rifiutarono per altri impegni: Mick Jagger era impegnato sul set del film “I fratelli Kelly” e Keith Richards doveva badare al figlio.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.