gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin: quella volta che la band rifiutò 14 milioni di dollari per suonare al Desert Trip

Abbiamo spesso sottolineato, all’interno delle nostre pubblicazioni, che la decisione dei Led Zeppelin di non dar seguito alla propria discografia e alle proprie esibizioni a seguito del 1980 ha incontrato pochissime eccezioni, e molti rifiuti da parte di Robert Plant. La band britannica, a seguito della tragica morte di John Bonham, ha deciso di affrontare un doloroso ma necessario scioglimento, non danno seguito alla propria realtà artistica e rifiutandosi di partecipare a numerosi eventi, per quanto fosse stata invitata, salvo rare eccezioni di reunion, che non hanno comunque avuto seguito. Tra questi rifiuti c’è stato anche quello relativo al Desert Trip festival, evento di rara importanza che ha visto come protagonisti i Rolling Stones e non solo. La band, stando alle indiscrezioni del tempo, venne invitata e le fu offerta una cifra pari a 14 milioni di dollari, ma Robert Plant decise di rifiutare. Ecco tutto ciò che c’è da sapere in merito.

L’evento Desert Trip e tutti gli artisti partecipanti

Al fine di prendere in considerazione quell’evento a cui i Led Zeppelin hanno deciso di non partecipare, vogliamo dapprima sottolineare l’evento stesso, Desert Trip. Denominato In questo modo, si è trattato di un evento musicale che si è svolto in 6 giorni, dal 7 al 9 e dal 14 al 16 del 2016, nell’Empire Polo Club di indio, in California. L’evento in questione ha ottenuto un grandissimo successo grazie alla presenza di alcuni artisti di grandissimo valore, come Rolling Stones, Bob Dylan, Neil Young, Paul McCartney, Who e Roger Waters.

Tra gli eventi più emblematici di questa manifestazione musicale estetista c’è è stata l’esibizione di Come  Together dei Beatles da parte di Rolling Stones, quella della canzone FourFiveSeconds, in collaborazione con Rihanna, da parte di Paul McCartney e la collaborazione tra Paul McCartney e Neil Young. Inoltre, Roger Waters ha sfruttato la vetrina del palco per parlare negativamente di Donald Trump, oltre che per offrire il suo sostegno alla Palestina nel suo conflitto con Israele. Ultima nota di in grande importanza è quella che riguarda il conseguimento del premio Nobel per la letteratura da parte di Bob Dylan, ottenuta proprio il giorno prima dell’esibizione dello stesso statunitense.

Il rifiuto dei Led Zeppelin

A questo punto, possiamo considerare il rifiuto avvenuto da parte dei Led Zeppelin. La formazione britannica avrebbe potuto far parte degli artisti che si sono esibiti nell’ambito del Desert Trip Festival; per la presenza della band inglese, l’organizzazione della manifestazione offri 14 milioni di dollari alla band, che però rifiutò di partecipare a causa del no di Robert Plant, che destò l’ira e la furia di Jimmy Page.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.