gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin, quel disco mai pubblicato dalla band che oggi vale una fortuna

I Led Zeppelin sono stati uno dei gruppi musicali più iconici e influenti della storia. La loro discografia è costellata di successi leggendari e brani che hanno scritto un capitolo vitale e fondamentale del genere. Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonham sono tutt’ora considerati tra i più grandi innovatori e pionieri dell’hard rock. Ma, per quanto si possa credere di sapere tutto sulla band britannica, forse non sono molti quelli che conoscono il nome del disco più raro in assoluto del quartetto. Scopriamone di più in questo articolo.

LED ZEPPELIN, IL CONCERTO DI KNEBWORTH NEL 1979

Torniamo indietro al 1979, anno nel quale venne organizzato lo storico Knebworth Festival. Si trattò di due concerti tenuti dalla band rock britannica dei Led Zeppelin e da altri artisti alla Knebworth House, in Inghilterra.

La zona prescelta per l’evento era stata trasformata in luogo privilegiato per concerti e live all’aperto a partire dal 1974. Cinque anni dopo Freddy Bannister aveva invitato Robert Plant e soci a esibirsi per gli show di quell’anno, previsti per il 4 e l’11 Agosto.

ROBERT PLANT, IL PRIMO CONCERTO DOPO LA MORTE DEL FIGLIO

Quando i Led Zeppelin vengono chiamati da Bannister per il Knebworth Festival, sono passati svariati anni dalla loro ultima esibizione live. In effetti la band non era più tornata su un palco dalla morte del figlio di Robert Plant, avvenuta durante il North America Tour, nel 1977. Inoltre, i Led Zeppelin non suonavano in Inghilterra da ben quattro anni.

Viste e considerate tutte queste circostanze, il manager Peter Grant aveva pensato che il Knebworth fosse la soluzione ideale per tornare ad esibirsi, ma senza la pressione e la fatica di un tour intero. “Dopo aver negoziato con il promotor Freddy Bannister venne programmata la data del 4 Agosto […] La richiesta di biglietti per il primo show fu enorme, portando all’aggiunta della seconda data”. E infatti, i concerti dei Led Zeppelin raggiunsero il record di show più pagati dell’epoca.

LED ZEPPELIN, FINITO ALL’ASTA IL DISCO PIU’ RARO DELLA BAND E MAI PUBBLICATO

Il concerto live al Knebworth Festival è legato a doppio filo a uno degli aneddoti più interessanti dei Led Zeppelin. L’11 Agosto del 1979 infatti, John Paul Jones e Robert Plant vennero intervistati in occasione dell’evento, e quella conversazione inedita venne aggiunta sul disco più raro della band…finora mai pubblicato ufficialmente. Si tratta dell’album promozionale Past, Present and Future, del quale esistono solo tre copie conosciute.

Il lavoro discografico sarebbe dovuto essere editato dalla Swan Song Records ma – dopo alcuni test preliminari – si decise di bloccarne la produzione. Sulla copertina di Past, Present and Future campeggiano i nostri – Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonham – sullo sfondo di un campo. Il vinile, del quale esistono pochi esemplari, è stato messo all’asta da Rick Barrett, grande collezionista di memorabilia e cimeli del rock. I dischi dunque, con l’inedita intervista registrata durante il Knebworth Festival del 1979, partivano con una base d’asta di ben seimila euro.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.