gtag('config', 'UA-102787715-1');

Lenny Kravitz: quando Prince lo chiamò a “fare casino” con Michael Jackson

Lenny Kravitz è un cantautore e polistrumentista statunitense, che nella sue produzioni si ispira a grandi riferimenti della musica rock, come Jimi Hendrix o Elton John. Nel corso della sua carriera è stato capace di aggiudicarsi per ben quattro anni consecutivi il Grammy Awards per la migliore interpretazione rock maschile, dal 1999 al 2002. I brani vincitori furono nella fattispecie : “Fly Away”, “American Woman”, “Again” e “Dig In”.

Lenny Kravitz, “Let Love Rule”

Lenny ha trascorso la quarantena a Eleuthera, dove si trova una delle sue case alle Bahamas. Successivamente all’uscita del suo primo libro di memorie, intitolato “Let Love Rule”, ha rilasciato interviste che avevano come principali argomenti l’infanzia e gli inizi della sua carriera. Gli ammiratori del cantante sovrano aspettare la pubblicazione di un secondo volume per saperne di più sui grandi successi di Kravitz.

Lenny Kravitz e Michael Jackson

Recentemente però Lenny Kravitz ha narrato un aneddoto che coinvolge lui e due pilastri della musica a livello mondiale. Stiamo parlando di Prince e Michael Jackson. Con loro Lenny non ebbe solo rapporti lavorativi, ma ne divenne amico. Una volta, parlando a Piers Morgan, dichiarò: “Michael Jackson é una magnifica persona ed è molto professionale, È anche un grande padre, l’ho visto, è fantastico con i suoi figli.”.

Lenny Kravitz e Prince

Forse non tutti sanno che Lenny Kravitz possegga un paio di stivali appartenuti a Prince nella sua casa di Parigi, insieme ad altre reliquie, ma i due avevano anche un forte legame. Il chitarrista Steve Jones dei Sex Pistols ha rivelato che Lenny e Prince hanno trascorso molto tempo insieme nel corso degli anni. Questo rapporto ha fatto sì che Kravitz scoprisse i due lati della personalità di Prince: il genio mitico e quello sciocco e rilassato.

Prince: “Faremo casino con Michael!”

Ospite sul canale YouTube di Naomi Campbell, a Lenny Kravitz è stato chiesto di raccontare una storia in particolare. “Prince mi chiamo e mi disse: “Ho bisogno che tu sia pronto in 30 minuti. Vengo a prenderti.” Quando li chiesi dove saremmo andati mi rispose: “Faremo casino con Michael”.. Andarono ai Sony Studios di New York, dove Jackson lavorava all’epoca. “Prince e io siamo andati lì e siamo usciti con lui tutto il pomeriggio e ci siamo semplicemente divertiti. Ci prendevamo in giro, ridevamo, uscivamo…”.

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com