gtag('config', 'UA-102787715-1');

Liam Gallagher: l’ex Oasis ha rivelato qual è il suo chitarrista preferito

Liam Gallagher, spesso e volentieri, risponde ad una serie di domande e curiosità che i fan gli pongono su Twitter. L’artista, infatti, risulta il più delle volte molto disponibile e, quando può, risponde a qualsiasi quesito. In una di questa serie di Q&A, Liam Gallagher ha rivelato qual è il suo chitarrista preferito e, naturalmente, non si tratta di suo fratello Noel.

Liam Gallagher: l’ex Oasis ha rivelato qual è il suo chitarrista preferito

Torniamo ancora una volta a parlare di Liam Gallagher, ex Oasis e figura di spicco del movimento Brit-Pop. Noto soprattutto per i suoi continui litigi con suo fratello Noel (che alla fine hanno portato proprio allo scioglimento degli Oasis e, neanche a dirlo, continuano ancora oggi nel 2020), Liam è sempre stato un amante della musica e, quando può, cerca sempre di rispondere a curiosità e domande circa i suoi personali gusti musicali.

Su Twitter infatti di tanto in tanto William John Paul Gallagher, noto semplicemente come Liam, viene interrogato su una serie di questioni che possono spaziare dalla politica alla musica, dall’economia alla finanza, dalla questione Coronavirus al suo passato con gli Oasis, fino ad arrivare a vere e proprie curiosità sui suoi gusti musicali.

Qualche tempo fa, infatti, fu chiesto a Liam Gallagher -tramite tweet- quale fosse la sua canzone degli Smiths preferita e lui -ritwittando la domanda- rispose: “There Is a Light That Never Goes Out”.

Lo stupore di Bonehead

Recentemente, invece, è stata posta all’ex Oasis una domanda ancora più interessante. L’utente ‘magui wtsmg day’ (@themvsterplan) ha infatti chiesto a Liam Gallagher quale fosse il suo chitarrista preferito e la risposta del cantautore di Manchester è arrivata come sempre puntuale.

“John Squire”, ha riposto Liam Gallagher senza troppi indugi. Il chitarrista citato da Gallagher –John Squire– per chi non lo sapesse è uno stimato musicista britannico, noto soprattutto per aver militato negli Stone Roses (gruppo originario di Manchester, città natale dello stesso Liam).

Bonehead, nome d’arte di Paul Arthurs -membro fondatore ed ex chitarrista degli Oasis- non ha però gradito la scelta di Liam e ironicamente ha twittato: “Oi“. E questa, tra l’altro, non è certo la prima volta che Bonehead viene ignorato da Liam Gallagher che, per la cronaca, non lo citò nemmeno quando gli chiesero di nominare i suoi musicisti preferiti tra tutti i grandi membri degli Oasis. Il musicista di Manchester a questa domanda infatti rispose: “Gem Archer ed Andy Bell“.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)