gtag('config', 'UA-102787715-1');

Marilyn Manson: “Ecco quali sono i miei album preferiti di David Bowie”

Il Duca Bianco si è affermato come una vera e propria istituzione sul panorama musicale contemporaneo sin dai suoi primi anni. L’opera di David Bowie è delle più prestigiose e, ad oggi, gran parte dei mostri sacri del Rock lo riconoscono come loro massima influenza. Marilyn Manson rappresenta un altro caposaldo della cultura musicale moderna. Eccentrico, dissoluto e, a tratti demoniaco, Manson ha cementato la sua reputazione diversi anni fa, scolpendo il suo nome nella leggenda. La figura di Manson, unica nel suo genere visto il look, è uno dei motivi fondamentali del grande successo del cantante.

Vedendo Marilyn Manson e le sue straordinarie esibizioni sul palco, sembra chiaro che, David Bowie, rappresenti un punto di riferimento anche per lui. Negli ultimi tempi, Manson è tornato sotto i riflettori; avendo un nuovo album in uscita il prossimo 11 settembre. Nel corso di una recente intervista rilasciata per Consequence Of Sound, Marilyn Manson ha rivelato quali siano i suoi album preferiti di David Bowie.

Durante il colloquio, Manson si è rivelato un fan sfegatato del Duca Bianco, riscontrando non poche difficoltà nell’identificare i suoi album preferiti. Sempre nella stessa intervista, Manson ha dichiarato che il suo album risenta profondamente dell’apporto di Bowie specie nella Title Track, in cui il Glam Rock si mischia con una pesante dose dello stile inconfondibile che ha consacrato Manson alla leggenda.

I migliori album di David Bowie secondo Marilyn Manson

Durante il colloquio, Marilyn Manson ha tessuto le lodi della brillante opera di David Bowie, dicendo: “Mi risulta molto difficile scegliere i miei album preferiti nella discografia del Duca Bianco. Scary Monsters, ad esempio, è stato il primo disco di Bowie che abbia mai ascoltato e, per questo, ha un certo significato per me. Diamond Dogs, invece, è l’album a cui mi sono legato maggiormente a livello emotivo quindi, lo ripeto, è una domanda molto difficile.

Andando avanti con il colloquio, Manson ha continuato a riflettere su quali siano i suoi album preferiti del Duca, dicendo: “Penso che i miei primi lavori, come Antichrist Superstar, risentano pesantemente delle inflessioni di Ziggy Stardust. Sebbene le canzoni incluse nel disco non possano essere realmente ricondotte al Glam Rock, il contesto e il climax tessuto dal disco riflettono molto Ziggy Stardust, soprattutto per l’idea di raccontare una storia”. Date le meravigliose premesse di Marilyn Manson, i milioni di fan del Reverendo in tutto il mondo si chiedono quanto l’opera del Duca Bianco abbia materialmente influenzato We Are Chaos, il disco di Manson in uscita.

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)