gtag('config', 'UA-102787715-1');

Marylin Manson: shock per il bassista John Alderete, è in coma

Grave shock nel mondo della musica dopo la notizia circolata nelle ultime ore; John Alderete, attuale bassista di Marilyn Manson, è in coma, secondo quanto dichiarato dalla moglie sui social network, che si è afidata proprio ai social per condividere l’incredibile notizia. Tutte le informazioni che si conoscono sullo stato di salute del bassista le si possono ricavare proprio dalle dichiarazioni precise e lucide della donna che, come tutto il mondo della musica, è chiaramente in attesa di aggiornamenti.

Le dichiarazioni della moglie di John Alderete

Sono state incredibilmente shockanti le dichiarazioni di Anne, la moglie del 56enne bassista che attualmente milita all’interno di Marilyn Manson, la formazione capeggiata dall’omonimo cantante statunitense. La donna ha informato circa lo stato di salute del marito, chiedendo il dovuto rispetto per la vicenda e lasciando intendere che seguiranno aggiornamenti. La notizia ha sicuramente avuto un impatto mostruoso nel mondo della musica, già segnato dalla tragica morte di Kobe Bryant. 



Queste sono state le parole della donna: “Ciao a tutti, sono Anne, la moglie di Juan. In genere esito a condividere i dettagli personali sui social media, mi è sembrato giusto includere tutti coloro che hanno supportato Juan nel corso degli anni come amici, fan, amici della musica (cibo, gatti, bici, Giappone) e musicisti. Juan era solo (niente macchine o altre persone) ha avuto un incidente in bicicletta molto grave il 13/01/20 non lontano da casa nostra. Come sempre indossava un caschetto e degli indumenti protettivi, ma ha subito un grave trauma cranico e fino ad oggi, rimane in coma. L’unica prognosi è aspettare e vedere, poiché il cervello è un organo complicato e i risultati per i pazienti affetti da DAI hanno un range ampio quanto il mare.”

La donna ha poi continuato nel suo lungo messaggio: “E’ frustrante, consente anche un mondo di risultati positivi in ​​modo che si possa solo sperare per il meglio. Sappiamo che avete domande, dubbi, pensieri da condividere, quindi sentitevi liberi di lasciarli nei commenti qui. Siamo molto ansiosi di ricevere notizie da neurologi, professionisti medici con esperienza in DAI e TBI, resoconti in prima persona di simili traumi e i risultati, essenzialmente qualsiasi risorsa utile, fattuale e accurata correlata alla lesione di Juan. Di tanto in tanto pubblicheremo aggiornamenti qui. Grazie a tutti e per favore tenete Juan nei vostri pensieri, Anne.” 



Chi è John Alderete, bassista di Marilyn Manson

Stando a quanto si può ricavare dalle dichiarazioni della donna, quindi, è stato un grave trauma cranico ad indurre il bassista in coma, nello shock generale del mondo della musica. Alderete, prima di entrare a far parte di Marilyn Manson – formazione capeggiata dall’omonimo cantante statunitense – nell’autunno del 2017, quando ha sostituito il precedente bassista Twiggy Ramirez, ha suonato a lungo nei Mars Volta.

Il bassista si è messo in luce a partire dal secolo scorso, quando si è distinto nella band metal Racer X, prima di entrare a far parte della formazione che l’ha consacrato a partire dal 2003. 



Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.